Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

'MusiMateFisica' al 'Mattei' di Vasto: una scommessa vinta!

Condividi su:

Una mattinata ricca di musica, matematica e fisica.

Dall’origine del fenomeno suono ai canoni di Bach con le variazioni Goldberg, dai rapporti aurei pitagorici alle sonate di Beethoven e alle consonanze del musical di West Side Story si è concluso così il Convegno MusiMateFisica, organizzato dalla II C Lsa Liceo Matematico del “Mattei”, grazie alla preziosa collaborazione dell’Università dell’Aquila e del prof. Carlo Maria Scoppola, affiancato dalla prof.ssa Maria Rosaria Enea e sotto la “regia” delle docenti Nicoletta Di Sciascio e Antonella Vitullo, che hanno saputo condurre in questi due anni i ragazzi attraverso note, radici quadrate ed esperimenti ad acquisire competenze “specifiche” e “trasversali”, chiamando in causa sapere tradizionale e fonti interdisciplinari.

“Un’esperienza dura, faticosa - ha detto Simone, 16 anni - ma che a me, semplice appassionato di chitarra, ha aperto alcune idee “particolari” sui richiami tra matematica, fisica e musica che forse diamo per scontato ma, riflettendoci su, non sono così scontati”. Sottoscrivono Erica e Manuel, 15 anni, e aggiungono: “che soddisfazione vedere realizzata praticamente un’idea musicale di ciò che all’inizio sembrava solo Teoria!”.

Intanto, a conclusione di tutto, per scaricare la tensione e l’emozione, festa, karaoke, rap e balli latino-americani per tutti. La soddisfazione per quanto realizzato va condivisa con il Dirigente scolastico del “Mattei”, Gaetano Luigi Fuiano, che ha ricordato ai ragazzi l’importanza di certi “incontri” e di certe “occasioni” e con il team del Liceo Matematico.

Una scommessa vinta che continua ad affascinare docenti e studenti del Mattei e di cui attendiamo futuri sviluppi e nuovi progetti.

 

Condividi su:

Seguici su Facebook