Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Visite (virtuali) ai Sepolcri, un 'tuffo nel passato'

La pubblicazione delle foto degli anni passati, di Lino Spadaccini, cultore di storia cittadina, su NoiVastesi

| di Lino Spadaccini (NoiVastesi)
| Categoria: Tradizioni
STAMPA
Con la Messa in Coena Domini, in ricordo dell’Ultima Cena, inizia il Triduo pasquale, il momento liturgico più forte della Settimana Santa, che terminerà sabato sera con la Veglia Pasquale.
In questo periodo di pandemia dovuto al Coronavirus, inevitabilmente è cambiata anche l'agenda delle celebrazioni liturgiche. 
Mons. Bruno Forte, arcivescovo della diocesi di Chieti-Vasto, ha celebrato la Messa in Coena Domini alle ore 18, in diretta televisiva su Rete 8 (canale 11 del digitale terrestre), mentre le celebrazioni nelle chiese di Vasto sono state trasmesse in diretta streaming sulle pagine web e Facebook delle varie parrocchie. 
Momento centrale della liturgia sarà la lettura del Vangelo in cui si ricorderà l’istituzione dell’eucarestia e il ricordo della lavanda dei piedi per rinnovare la memoria di quell'atto di umiltà con cui Gesù li lavò agli apostoli. 
 
In mancanza della tradizionale visita agli Altari della reposizione, i cosiddetti"Sepolcri" (li Seppileche), abbiamo voluto recuperare le foto storiche degli ultimi anni, per ricordare questa bella e sentita tradizione.
 

Lino Spadaccini (NoiVastesi)

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK