Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Villalfonsina, il 'Paese della Sfogliatella': arriva la 'Denominazione Comunale d'Origine'

Il marchio riconosciuto al gustoso dolce tipico della tradizione locale

a cura della redazione
Condividi su:

Spira anche in Abruzzo il vento delle 'Denominazioni Comunali': sulla 'carta d'identità' del Comune di Villalfonsina, alla voce segni particolari, d'ora in poi leggerete: 'Il Paese della Sfogliatella!'

 

In occasione della “Serata della Sfogliatella”, di mercoledì 22 agosto, il Consiglio comunale di Villalfonsina, riunito in seduta straordinaria, ha infatti approvato su proposta del sindaco Mimmo Budano la delibera di riconoscimento della “Denominazione Comunale d'Origine (De.Co) alla Sfogliatella di Villalfonsina”, un dolce tipico della tradizione villese tramandata da diverse generazioni nei vicoli di questo borgo in provincia di Chieti. Prima del voto della delibera hanno preso la parola il critico gastronomico, Donato Troiano, originario di Villalfonsina e direttore del magazine 'INformaCIBO' edito a Parma, il talentuoso chef abruzzese Franco Loreto del ristorante 'La Madonnina del Sorriso' e il presidente dell'associazione “Sfogliamo Villalfonsina”, Romano De Sanctis. “Il riconoscimento della De.Co. alla Sfogliatella - ha affermato il sindaco Budano - è la prima tappa di una proposta di marketing territoriale che, anche grazie all'associazione 'Sfogliamo Villalfonsina', vogliamo far vivere nel tempo con un percorso di proposte e discussioni, coinvolgendo i cittadini, i pubblici esercizi, il mondo scolastico e quello delle associazioni”. 

 

"La De.Co. alla Sfogliatella - ha affermato Donato Troiano che si è soffermato sulla genesi del marchio - vuole essere anche un omaggio al compianto Luigi Veronelli, padre nobile della gastronomia italiana e grande amico dell'Abruzzo, che per primo agli inizi degli anni novanta propose la Denominazione Comunale ripresa poi, da Paolo Massobrio, suo amico e collega. In Italia circa 300 Comuni hanno già approvato il marchio DeCo per un prodotto agricolo o artigianale”.

 

“La De.Co. alla Sfogliatella, un prodotto tipico e territoriale che ha dietro di sé una storia, una cultura e una tradizione - ha commentato l'assessore al Turismo Antonello Bracalante - non è un marchio in più, ma un modo per valorizzare e promuovere le produzioni della tradizione e tramandarle ai posteri come prodotto territoriale. Questo riconoscimento sarà valorizzato anche sotto gli aspetti turistici del territorio villese”.

Condividi su:

Seguici su Facebook