Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

'Pantini-Pudente' contro la violenza sulle donne

Una giornata di sensibilizzazione verso un tema purtroppo attuale

| di Filippo Sammartino
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

“Io sono mia e di nessun altro. Io non sono di un uomo che vuole vedermi soffrire. Io non sono di un uomo che vuole rendermi felice. Mi renderà felice solo se non mi priverà mai della mia libertà. Quindi non sarò sua, sarò del suo cuore che non ha mani per stringermi, braccia per spingermi e bocca per denigrarmi. Apparterrò al suo sorriso e non al suo corpo. Tra le mani giocherà con le mie dita. Tra le braccia mi cullerà quando avrò paura, non della sua forza, ma del mio futuro, di tutto ciò che c’è oltre il confine della nostra serenità.” 

Serena D’Alessandro, 4B Liceo Classico 

Anche l’Istituto Pantini-Pudente, questa mattina, ha svolto una manifestazione per dire convintamente no alla violenza sulle donne. Un primo evento di una tre giorni tutta dedicata alla sensibilizzazione verso questo tema, di cui è fondamentale parlare perché di stretta attualità. 

Nel corso della mattinata, una delegazione del polo scolastico, formata dal Dirigente Prof.ssa Anna Orsatti, dai rappresentanti d’istituto e del comitato studentesco, dalle classi 5 A Artistico, 4 A/D LSU/LES e 4 B Classico e da alcuni docenti, munita di palloncini rossi per l’occasione, si è radunata all’ingresso del Liceo Artistico. Poesie e riflessioni sul rapporto uomo-donna, momenti danzanti, disegni e immagini di donne e, anche, attimi di silenzio hanno contribuito a creare una catena umana, unita dalla volontà di ricordare le 103 donne italiane uccise finora nel 2021 e tutte quelle che nel mondo hanno subito violenza fisica e psicologica. Ma soprattutto, una catena animata dal desiderio di eliminare definitivamente la parola violenza dalle nostre vite. 

Quello di oggi, come già detto, è stato solo il primo evento di una tre giorni che cercherà di coinvolgere, pur nel rispetto delle normative anti-Covid, tutte le classi dell’Istituto Pantini-Pudente.

Nella giornata di domani, infatti, in collaborazione con l’associazione Emily Abruzzo, si terrà l’incontro “La chiave è nelle tue mani”. Dalle ore 11 alle ore 13, le classi 4 A Artistico, 4 A/D LSU/LES, 4 A Classico e 5 F Linguistico parteciperanno in presenza all’evento, che si svolgerà all’interno dell’Auditorium del Liceo Artistico. 

Per far sì che il messaggio arrivi a tutti, anche le altre classi avranno la possibilità di collegarsi, via Meet, all’incontro. 

Filippo Sammartino

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK