Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Pista della Via Verde Costa dei Trabocchi, obiettivo fine lavori 30 giugno

Accordo tra la Provincia e la Cogepri, a capo del raggruppamento di imprese che sta realizzando l'opera

redazione
Condividi su:

Nella sede della Provincia di Chieti, è stato firmato l'accordo (schema atto di sottomissione, in termini tecnici) tra la Provincia di Chieti e la Cogepri, impresa capogruppo del raggruppamento di imprese che sta realizzando la Via Verde della Costa dei Trabocchi.

Hanno firmato l’accordo il dirigente del primo settore della Provincia di Chieti ing. Giancarlo Moca, il direttore dei lavori arch. Francesco Faraone e l’ing. Paolo Primavera per la Cogepri in qualità di capogruppo.

Il documento esprime la volontà dell'impresa di accettare la perizia di variante e le attività sulle gallerie che avevano richiesto una delicata fase di approfondimenti, in relazione alla complessità dell’opera, per raggiungere una soluzione definitiva e condivisa. L’accordo si è giovato dell’attività del Collegio tecnico consultivo - composto dall’arch. Granà, l’ing. Bagagli e l’ing. Scutti, che in questi mesi ha lavorato per chiarire le rispettive posizioni e valutazioni.

I lavori avranno un decisivo impulso con l'obiettivo di consegnare l’opera entro il 30 giugno, annuncia il presidente della Provincia di Chieti, Mario Pupillo

"In qualità di Presidente della Provincia di Chieti - aggiunge Pupillo - esprimo grande soddisfazione per l’impegno della struttura tecnica, con il Rup arch. Valerio Ursini e il gruppo di lavoro e un sentito ringraziamento a tutti coloro che hanno reso possibile questo accordo così importante per la conclusione di un'opera strategica per l'intero Abruzzo."

Condividi su:

Seguici su Facebook