Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

“I tre mai visti” Teatro Simurgh alla Masseria Zinni

Debutto 4 e 5 agosto 2021 ore 20

| di Rosaria Spagnuolo
| Categoria: Informazione Aziendale
STAMPA

Debutta alla Masseria Zinni, la compagnia teatrale Simurgh con lo spettacolo “I tre mai visti”, 4 e 5 agosto ore 20.

Uno spettacolo originale e innovativo che vede protagonista Fiore Zulli, artista originario di Guardiagrele che dopo un’esperienza teatrale nell’America del Sud ha scelto Palmoli come luogo per rilanciare la sua idea di teatro, come arte vivente a contatto con la comunità. Insieme all’artista boliviana Carla Roberson e a due attrici polacche nella Masseria Zinni, di Maria Antonietta Zinni, porterà lo spettacolo: “I tre mai visti”, che parla di un’antica leggenda polacca dove 3 angeli invisibili avranno un ruolo importante per curare la malattia e creare armonia con gli elementi interiori e esteriori.

Lo spirito del desiderio viene dal cielo stellato in una nuvola scura, accompagnato da tuoni e grandine. Cammina lentamente, a testa bassa. Spesso siede nei pressi di cimiteri o vicino alle figure di santi ai confini del villaggio. Si allontana dalle capanne felici e chiassose, piene di gente che ride, canta e balla. Vaga per i villaggi e cerca la sua preda nei giardini, sotto gli alberi o nei campi, e ovunque trovi una ragazza colta da tristezza, malinconica, si siede, la abbraccia e inizia a baciarla. La ragazza si arrende alla sua carezza e lo Spirito della Brama arriva col respiro dritto al suo cuore.
Kasia, figlia di una vedova, era una delle ragazze più belle del villaggio e dei dintorni. Felice, gioiosa, le piaceva giocare e lavorare per aiutare sua madre nei doveri. Ma da un po' di giorni era improvvisamente cambiata
...”

 

 La compagnia Simurgh, nata nel 2005 a Quito, in Ecuador, porta avanti da sempre un progetto di ricerca e creazione teatrale, con spettacoli e laboratori nelle scuole, nelle comunità in relazione con sociologi, naturalisti, psicologi ed educatori di diverse nazioni, in un’ottica multiculturale.

Negli spettacoli del 4 e 5 Agosto, grazie alla collaborazione con Maria Antonietta Zinni, verrà offerto al pubblico una "Degustazione di Benvenuto" che esprime una vera e propria storia d’amore, amore per la produzione, per i prodotti del territorio, a km 0, per la tradizione, per le cose buone, con il recupero di antiche produzioni, coltivate con il rispetto per l'ambiente.

 

Prenotazione obbligatoria 328 7464069 Masseria Zinni,  3317142412 Teatro Simurgh.

 

Rosaria Spagnuolo

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK