Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Il ringraziamento dei familiari di Riccardo Pezzi al personale della Residenza San Michele

Condividi su:

Per più di 5 anni Riccardo Pezzi, venuto a mancare il 20 novembre all'affetto dei suoi cari, è stato ospite presso la Residenza per anziani"San Michele" di Vasto.

I figli ed i familiari hanno voluto scrivere una lettera - che di seguito pubblichiamo - per ringraziare i "Responsabili, la Direttrice signora Teresa e il Personale tutto", per le cure e l’affetto di cui sono stati capaci nei confronti del loro congiunto.

Cari tutti Operatori della "Residenza San Michele", standogli vicino l'avete fatto sentire amato. Anche con una semplice carezza o con un complimento siete riusciti a dargli quel sorriso sincero che certo non dimenticheremo. Gli siete stati vicini come una grande famiglia, confortandolo, curandolo fisicamente e moralmente. L’avete fatto sentire benvoluto e così gli avete fatto passare questi ultimi anni della sua vita nel migliore dei modi possibili. Voi sapete come consolare una persona anziana: con una parola, un bacino e molte altre attenzioni che non negate mai a nessuno. Il nostro pensiero, la nostra profonda riconoscenza va in particolare alla Vostra professionalità dimostrata. Ma soprattutto per la grande umanità e l’immensa pazienza che hanno caratterizzato ogni gesto, ogni sorriso e ogni istante delle lunghe giornate e nottate presso la Struttura. Da Voi, tutto è perfettamente organizzato in modo "esemplare", per dare sostegno e sollievo a tutti gli Ospiti. Ma quel che non mancano da parte di ciascun Operatore, sono una parola di conforto e un "sorriso rassicurante", anche nei momenti più difficili. Abbiamo la consapevolezza che tutto questo non è frutto solo di un dovere di lavoratori del settore; infatti, per Voi la persona anziana è un soggetto che trasmette emozioni sincere e profonde. 

Sapevamo che Papà era in buone mani e sappiamo che avete tutti contribuito a fargli vivere in serenità, nonostante i suoi tanti problemi, gli ultimi anni della vita. Non smetteremo mai di esservi riconoscenti: grazie! 

I familiari di Pezzi Riccardo

Condividi su:

Seguici su Facebook