Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Una chiacchierata con la cantante Fernanda D'Ercole

Condividi su:

La raffinata cantante Fernanda D'Ercole, nonché collega presso la Scuola Primaria "L. Martella", laureata al Conservatorio in Organo e Pianoforte ci racconta come è nato il singolo "Non c'è più fiesta" che sta riscuotendo un grande successo di pubblico. Dopo tanta gavetta, con ottimi risultati, arriva il meritato successo e il sogno di una vita che si realizza, con un brano tutto suo, tra le cui note e arrangiamenti esce fuori l'anima dell'artista, della donna, di Fernanda.

Ecco l'intervista che ci è stata rilasciata dalla cantante.

Il brano "Non c'è più fiesta" nasce esattamente un anno fa, il 31 dicembre del 2020, da un'idea del nostro percussionista Antonio Salvador Conte di inserire nel Disco, che sto realizzando, un brano dal ritmo latin-cha cha come augurio di un "ritorno alla libertà e al potersi riabbracciare".
Quel 31 dicembre dello scorso anno, in cui tutto il mondo era in piena pandemia, presi carta e penna e scrissi subito il testo del brano e, insieme a Donato Santoianni  (tastierista) abbozzammo la linea armonica e un arrangiamento sul pianoforte. Ne venne fuori un ritmo e una melodia che subito piacquero ai nostri colleghi.
Questo brano l'abbiamo scelto come singolo per lanciare l'uscita del mio disco, "E adesso è così", prevista per la primavera prossima. 
L'album include 10 brani inediti di mia composizione.
La realizzazione di questo singolo, così come degli altri brani del disco, è stata possibile grazie a meravigliosi e validi musicisti, con i quali collaboro da anni, che hanno preso letteralmente a cuore il progetto:
Antonio Salvador Conte (percussioni)
Marco Molino (percussioni)
Graziano Carbone (batteria)
Michele Campopiano (basso)
Giuseppe D'Angelo (chitarre)
Donato Santoianni (pianoforte ed hammond)
Marco Salvatore (sassofono)
Domenico Di Francesco (tromba)
Luca Riccione (trombone)
Con la partecipazione speciale di tre grandi jazzisti canadesi:
Ron Di Lauro (tromba e "solo")
Jean-Pierre Zanella (sassofono) 
Cameron Mulligan (tromba).
Recording, Mix e Mastering presso lo Studio "Only One" di Stefano De Libertis e realizzazione del videoclip a cura di Pierluigi Patella. 

Ecco il link, buona visione e buon ascolto!

https://youtu.be/4mYJU29gkSo

Condividi su:

Seguici su Facebook