Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Giornata dell'Amicizia a Vasto

L'appuntamento è previsto per domenica 6 aprile

Condividi su:

Storia, arte e gastronomia saranno i temi che animeranno Vasto domenica 6 aprile in occasione della Giornata dell'Amicizia. 

L'iniziativa promossa  e organizzata dall'Amministrazione comunale e dal Lions Club Vasto Host, Lions Club Vittoria Colonna, New Century e Lions Club San Salvo  prevede alle 10 la parata di majorettes e bande con il complesso bandistico Atessa 87, di Gissi e S. Martino–Incoronata di Vasto.

Gli ospiti Lions potranno visitare la città ed in particolare Piazza Rossetti, il Castello Caldoresco, la Chiesa di Santa Maria Maggiore, la Cattedrale di San Giuseppe, la Loggia Amblingh, la casa natale del poeta Gabriele Rossetti e la “Scalinata dell’Amicizia”, recentemente riqualificata dai Lions. Per quanto riguarda il Palazzo d'Avalos, sarà possibile visitare la Sala delle Selle “Fasti d’Avalos”, dagli arazzi della battaglia di Pavia alle selle da parata”, il “Museo del Costume”, con un’interessante esposizione di abiti e corredi dell’800 e del primo ‘900 di famiglie del vastese, e la Pinacoteca, ricca di maestose opere d'arte. Tuttavia, saranno esposti i disegni realizzati dai ragazzi di alcune scuole cittadine, realizzati nell’ambito del concorso “Disegna l’Amicizia”.

Nell'androne della residenza marchesale saranno allestiti stands gastronomici per la degustazione e la vendita di prodotti tipici locali. La manifestazione prevede anche la possibilità di controllare gratuitamente la pressione oculare per tutti gli interessati.

Sarà messo a disposizione il 'Viva Sofia', che illustera' le tecniche di rianimazione da parte dei medici Lions. Dalle 19.30, ci sarà il complesso bandistico Città di San Salvo ad esibirsi'.

Angela Menna

Condividi su:

Seguici su Facebook