Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

L'INFIORATA DI SCHIAVI D'ABRUZZO

Condividi su:
In molti centri abruzzesi viene mantenuta viva l'antica tradizione, a cavallo tra arte e religiosità popolare, nota con il nome di ''infiorata''. E' una tecnica molto antica di raffigurazione artistica che prevede l'utilizzo dei petali dei fiori per la realizzazione di immagini sacre che solitamente fanno da tappeto scenografico e ornamentale a processioni o altre manifestazioni. In occasione della solennità del Corpus Domini, quando la Chiesa celebra la presenza reale, in corpo, sangue, anima e divinità del Cristo nelle specie eucaristiche consacrate del pane e del vino, il Santissimo Sacramento viene portato in processione lungo le strade dei paesi addobbate, come tradizione vuole, dalle coperte variopinte e dai merletti che pendono dalle finestre delle abitazioni. Una festa religiosa molto sentita anche nell'Alto Vastese. Nel corso di questa ricorrenza solenne in alcuni centri vengono realizzate immagini sacre sfruttando le sfumature cromatiche dei petali dei fiori, l'infiorata appunto. Anche le strade di Schiavi d'Abruzzo, per iniziativa di alcune insegnanti e operatrici nel sociale, domenica scorsa sono state abbellite da alcuni esempi di infiorata. Un'innovazione particolarmente apprezzata dai fedeli che hanno preso parte alla solenne processione eucaristica lungo le vie del piccolo centro montano.
Condividi su:

Seguici su Facebook