Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Vastese, la prima vittoria fa strabuzzare gli occhi: 3-0 contro l’Atletico Terme Fiuggi

La squadra di Amelia si scatena con Stivaletta e la doppietta in un minuto di Dos Santos, l’Aragona fa festa

| di Nicola Di Santo
| Categoria: Sport
STAMPA

Stavolta è andato tutto come doveva andare. Una vittoria bellissima, indiscutibile e meritata, con tre gol di scarto, la porta rimasta inviolata, e il pubblico di casa che fa festa. Non c’era modo migliore di conquistare i primi tre punti del campionato per la squadra di Marco Amelia, che contro l’Atletico Terme Fiuggi fa faville e fa partire (si spera) la volata definitiva verso l’alta classifica. Stivaletta e Dos Santos sono i mattatori dell’Aragona, il primo con un gran gol al volo di sinistro, il secondo con una doppietta clamorosa realizzata nel giro di soli 60 secondi.

La partita - Sono due le presenze di spicco nell’undici titolare biancorosso: sono il baby talento Cavuoti - all'esordio ufficiale dal primo minuto all'Aragona - e l’ultimo arrivato Vittorio Esposito, mentre l’altro neoacquisto Palumbo, proveniente dal Fidelis Andria, si accomoda in panchina. La Vastese parte bene. Al 13’ Stivaletta s’invola sulla sinistra, Cavuoti conclude ma è tutto fermo per fuorigioco del capitano vastese. Due minuti dopo, l’ex ala sinistra del Taranto Esposito reclama il rigore per atterramento in area da parte di Scalon, ma il direttore di gara lascia correre rendendo vane le proteste vastesi. La partita è vivace ma non si sblocca più di tanto sotto il profilo delle occasioni. Una delle quali nasce poi ancora da un’iniziativa di Stivaletta, che spinge sull’acceleratore e tira stavolta da distanza ravvicinata: La Gorga è bravo però a deviare in angolo. Al 38’ Cavuoti ci prova con un gran sinistro dal limite che va a sfiorare pericolosamente il palo. Ancora Stivaletta conclude sul primo palo, l'estremo dell'Atletico riesce a respingere. È l’ultimo vero brivido della prima frazione di gioco, che si chiude a reti inviolate.

Al secondo minuto della ripresa, l’Atletico si fa vivo con Forgione, il cui destro dal limite va sopra la traversa. Due minuti dopo, non può che essere l’uomo migliore dei padroni di casa a sbloccare il risultato. Tiro cross di Cardinale dalla sinistra, La Gorga smanaccia ma Stivaletta raccoglie la palla e con un bellissimo sinistro al volo la infila all’angolino sulla sinistra del portiere laziale. I biancorossi sentono l’odore del sangue e infieriscono sulla preda rifilandole altre due reti in un solo minuto. Al 25’ c’è un calcio di rigore per fallo di mano, sul dischetto va Dos Santos che non sbaglia. Il brasiliano raddoppia soltanto 60 secondi dopo. Azione d’attacco vastese con Palumbo, l'ex Francavilla va via sulla destra e serve in mezzo, La Gorga respinge ma Dos Santos si avventa come un falco sul pallone e lo spedisce oltre la linea di porta per il più facile dei tap-in. È il suo terzo gol in campionato, il quarto stagionale. La Vastese controlla fino alla fine e sale a quattro punti in classifica. Come nello 0-0 d'esordio contro il Chieti, i biancorossi vanno sotto la curva a raccogliere applausi, che stavolta hanno però tutto un altro sapore: quello dolcissimo della vittoria. La prossima settimana la Vastese è attesa dal Campobasso, diretta concorrente per la promozione. Altri tre punti confermerebbero la legittimità delle altissime ambizioni degli aragonesi.

Vastese - Atletico Terme Fiuggi 3-0

Reti: 4’ st Stivaletta (V), rig. 26’ st e 27’ st Dos Santos (V).

Espulsi: nessuno.

Formazioni iniziali

Vastese: Bardini L., Pollace, Stivaletta, Dos Santos, Esposito, Marianelli, Cavuoti, Cardinale, Cacciotti, Bardini F., Esposito. A disposizione: Di Rienzo, Perocchi, Pompei, Palumbo, Ansini, Giorgi, Zinni, Alonzi, Ravanelli. Allenatore: Amelia.

Atl. Terme Fiuggi: La Gorga, Pietrobono, Zaccone, Sevieri, Nocerino, Scalon, Filipponi, Forgione, D’Andrea, Macrì, Franchini. A disposizione: Ludovici, Papaserio, Rizzi, Moriconi,Felea, Basilico, Tassone, Rizzitelli, Manfrellotti. Allenatore: Incocciati.

Nicola Di Santo

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK