Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

'Brodetto&Dintorni', un progetto per l'esaltazione del piatto tipico vastese

A cura del Movimento Lavoratori dell’Azione Cattolica dell’Arcidiocesi di Chieti-Vasto

redazione
Condividi su:

Nella Sala consiliare 'Giuseppe Vennitti' in Municipio a Vasto è stato presentato il progetto Brodetto&Dintorni, a cura del Movimento Lavoratori dell’Azione Cattolica dell’Arcidiocesi di Chieti-Vasto.

Il sindaco Francesco Menna ha ringraziato gli organizzatori per questo progetto dedicato all’esaltazione del gusto ed in particolare al brodetto di pesce. “A Vasto - ha detto Menna - sarà inaugurata, spero a breve, una strada dedicata al brodetto, piatto della tradizione”.

“Il progetto, che ha partecipato all’edizione 2021 del concorso “Idee in movimento” del Movimento Lavoratori di Azione Cattolica in collaborazione con Caritas Italiana, Progetto Policoro e Ufficio Nazionale di Pastorale Sociale della CEI, è finalizzato a promuovere percorsi di educazione non formale rivolti a ragazzi e giovanissimi - ha dichiarato la tutor, Gabriella Di Sciullo - allo scopo di aiutarli a riscoprire le radici del proprio territorio, e le possibili attività lavorative future”.

I destinatari dell’iniziativa sono ragazzi, giovanissimi e loro famiglie della comunità parrocchiale di San Giuseppe e dell’intera Città del Vasto. Tutte le persone interessate nelle attività d’intervento proposte, saranno coinvolte nella conoscenza di un piatto tipico della cucina vastese, il brodetto di pesce fresco o “lu vrudatte”, peculiarità di questo territorio non solo dal punto di vista culinario ma anche economico, sociale e culturale.

“Papa Francesco ci invita a coniugare in questa ripartenza il verbo condividere. Nella storia del brodetto - ha evidenziato il parroco di San Giuseppe Don Gianfranco Travaglini - abbiamo visto l’icona della condivisione”.

Il giornalista Nicola D’Adamo ha invece parlato delle materie prime, ed in particolare del pesce e del pomodoro mezzotempo, che dona al brodetto un sapore particolare.

I ragazzi e giovanissimi coinvolti, sempre insieme ai loro genitori e nonni, si cimenteranno nella realizzazione pratica di questo piatto, sotto la guida di ristoratori esperti, per scoprire la gioia di condividere con gli altri il frutto del proprio lavoro.

Il progetto terminerà con la degustazione del brodetto e una mostra, entrambe aperte alla cittadinanza.

Condividi su:

Seguici su Facebook