Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

“Fare e pensare. Conversazioni per un nuovo Bauhaus”

Nel libro di Aldo Colonetti e Sergio Massironi c’è la postfazione di Suor Alessandra Smerilli

Redazione
Condividi su:

Fare e pensare. Conversazioni per un nuovo Bauhaus” è il nuovo libro curato da Aldo Colonetti e Sergio Massironi, Electa Editore, che ha postfazione di Suor Alessandra Smerilli, economista, docente presso la Pontificia Università, Segretario del Dicastero del Vaticano per lo Sviluppo Umano Integrale e di origine Vastese. 

Gli autori parlano del pensiero, capace di andare al di là delle dimensioni empiriche del corpo e che ci lega al mondo e della cultura che legata al saper fare. Emerge il progetto "Fare è Pensare" con le testimonianze e riflessioni di professionisti che hanno, a vario titolo, orbitato attorno al mondo del design, frequentando tutte le discipline capaci di far parlare da altri punti di vista le "cose" che vediamo tutti i giorni. Le sette conversazioni sono state l'innesco di un 'laboratorio delle idee' che continua a trovare linfa nelle attività quotidiane di ognuno dei protagonisti, in un coinvolgimento che speriamo riguarderà anche molti lettori. Le riflessioni si concentrano sul comprendere che la cultura industriale presuppone due concreti processi conoscitivi: interpretare il mondo contemporaneo con l'obiettivo di migliorare l'esistenza quotidiana e, subito dopo, provare a comprendere come dare concretezza alle aspettative diffuse. Le voci coinvolte sono molte, diverse per formazione e generazione, fra queste: Beatrice Basile, Sara Boarin, Mario Botta, Andrea Cancellato, Franco Caimi, Piergiorgio Monaci, Alessandro Nanni, Italo Rota e molti altri. 

Condividi su:

Seguici su Facebook