Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

La Musica da sempre abita qui

Settimana della musica nell'Istituto Comprensivo Gianni Rodari di San Salvo

Condividi su:


Settimana della musica nell'Istituto Comprensivo Gianni Rodari di San Salvo.

In questi giorni si è svolto l’evento “Note di Pace” a cura della maestra di musica Maria Teresa Antonini, la quale insegna da oltre 20 anni a Sant’Antonio e da sempre si impegna ad ideare e coordinare eventi di tal genere. Negli anni passati, infatti, nell’ambito del progetto d'Istituto "Musica in crescendo" si sono realizzate numerose attivitá, tra queste anche incontri estivi tra Orchestre giovanili di vari paesi europei all'insegna dell'intercultura e dell'inclusione.

Negli ultimi anni, purtroppo, dopo i colpi della pandemia, anche l’arte e la musica hanno subito danni e non è ancora possibile tornare ad organizzare eventi più ampi. L’augurio è che si possa tornare a godere della bellezza, che ci viene raccontata dall’arte e ci riempie i cuori da quando abbiamo messo piede sulla terra come genere umano.

Nelle giornate del 9 e 10 maggio, i bambini delle singole classi del plesso Sant'Antonio hanno eseguito numerosi brani con strumenti musicali, tra i bambini anche alcuni alunni iscritti ai Corsi strumentali pomeridiani svolti da docenti dell'Associazione Dum-Tek di San Salvo.  Come momento conclusivo della rassegna, nella giornata di oggi, mercoledì 11 maggio, i bambini della scuola dell'Infanzia e della Primaria  Sant'Antonio hanno cantato alcune canzoni, letto poesie e messaggi di pace nel giardino adiacente l’Istituto, alla presenza del preside, delle maestre e dei maestri, e di alcuni genitori.

La scuola di Sant’Antonio a San Salvo può dirsi ormai da anni amica e cultrice dell’arte, soprattutto della musica. Qui i bambini imparano sin da piccolissimi a sviluppare quella particolare forma di intelligenza musicale che, secondo la teoria delle intelligenze multiple ipotizzata da Gardner, sarebbe una componente fondamentale dell’attività intellettiva di ogni individuo. Purtroppo troppo spesso dimentichiamo quanto sia importante, se non necessario, coltivare una congerie di attività che aiutino lo sviluppo della psiche degli individui.
Per fortuna, quella di Sant’Antonio è davvero una Scuola in cui i bambini crescono e si formano per diventare gli adulti di domani, adulti sensibili alla bellezza della musica e ai valori umani e culturali che essa sa veicolare. 

Condividi su:

Seguici su Facebook