Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Terre del Sud con le sue musiche e canti abruzzesi ha incantato Piazza Barbacani

Ritmi, miti, tradizioni, riti, credenze, resistenza e resistenti nel nuovo lavoro discografico presentato in anteprima presso La Nuova Libreria

| di Rosaria Spagnuolo
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

L’incantevole Piazza Barbacani a Vasto è stata scelta dal gruppo musicale Terre del Sud per presentare, il 29 settembre 2020, in anteprima, l’ultimo lavoro discografico, “Streghe, pandafeche, mazzemarelle e altre storie”, il quinto album del gruppo, risultato di un bello ed esaltante lavoro discografico durato tre anni che vede la luce a Vasto. Con la collaborazione di Emanuela Petroro de La Nuova Libreria, insieme ad un folto pubblico, il gruppo musicale ha presentato brani inediti, che hanno consentito di fare un salto indietro nel tempo, nei ritmi, nelle tradizioni, nei miti popolari, ma anche in alcuni avvenimenti importanti del passato, per raccontare anche  in dialetto abruzzese, frammenti di storia, ricchi di colore e passione, storie allegre e storie dolorose, che hanno riscosso molto successo.

Nei loro brani c’è la tradizione del malocchio a cui tutti credevano una volta, la Pandafeche, spaventoso spettro notturno, Tarallucci e Vine come segno di ospitalità della nostra gente, la storia del  gatto  selvatico di Clò,  Ninnelia, una bellissima ninna nanna. Queste storie della tradizione sono contaminate da storie vere, documentate da studi, da testi, per raccontare la storia di Ernestina di Giulianova, accusata di essere una strega del 1600 e per questo mandata al rogo, di briganti o migranti a fine ‘800, del terribile brigante della Maiella Domenico Cannone e della Zengara nera di Lanciano che dopo l’arrivo dei Tedeschi cerca disperata il figlio morto. Si ripercorre un filo di tradizione, ritmo e cultura popolare, insieme a saltarelli, pizzica, tarantella che valorizzano e fanno conoscere la meravigliosa cultura musicale dell’Abruzzo e del Sud Italia.

 

 

Rosaria Spagnuolo

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK