Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Bici elettriche, bighe e drone: più mezzi per i controlli della Polizia Locale

Più risorse, grazie anche alla tecnologia, per il controllo del territorio. Parlano l'assessore Marcello e il comandante Del Moro

| di Anna Bontempo (Il Centro)
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Un drone, due bighe elettriche ed altrettante bici a pedalata assistita per controllare il territorio e combattere l’abusivismo. Si amplia il parco mezzi della Polizia Municipale che dispone ora di nuovi veicoli per pattugliare zone a traffico limitato (Ztl), piste ciclabili e spiaggia. Grazie ai fondi stanziati dal Ministero dell’Interno nell’ambito dell’iniziativa “Spiagge sicure” finalizzata a contrastare l’abusivismo commerciale e le attività illecite durante il periodo di massima affluenza turistica,  agenti ed ufficiali in forza al Comando di piazza Rossetti hanno ora a disposizione nuovi “armi” per tenere sotto controllo il territorio. In loro soccorso arriva la tecnologia.

Ieri la presentazione del parco mezzi in piazza Barbacani, a pochi metri dal Municipio, alla presenza del comandante della Polizia Municipale Giuseppe Del Moro, dell’assessore delegato Luigi Marcello, del vice sindaco Giuseppe Forte e di una nutrita pattuglia di agenti. In bella mostra, tra le bighe, le bici elettriche, le moto e i veicoli,  anche il furgone che veniva  a suo tempo utilizzato per le campagne di  prevenzione e che ora, opportunamente sistemato, è diventato una sorta di ufficio itinerante.

“Oggi è una giornata importante”, ha sottolineato Marcello, “perché si realizza la prima parte del programma che mi sono prefisso di portare avanti da quando ho ricevuto la delega alla polizia municipale. Grazie alla dotazione di questi nuovi mezzi sarà possibile un controllo maggiore del territorio”.  L’assessore ha anche sottolineato “il clima di collaborazione instaurato con il personale”.

Particolarmente soddisfatto Del Moro. “Grazie a gioiellini come il drone, che verrà telecomandato da un operatore già formato, riusciremo a controllare le discariche abusive che proliferano sul territorio”, spiega il comandante.

Vasto è uno dei tanti comuni che si sono già muniti di mezzi elettrici, ideali per pattugliare le zone a traffico limitato (Ztl), le piste ciclabili e la spiaggia, mentre il drone è anche un utile supporto per i rilievi degli incidenti stradali. Il piccolo velivolo, utilizzato sempre più spesso dalle forze dell’ordine, viene usato per realizzare video aerei. Insomma, la polizia municipale diventa “tecnologica” per espletare nel migliore dei modi i compiti istituzionali e per essere più vicina al cittadino.

Anna Bontempo (Il Centro)

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK