Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Franco Marini e il presidente della Repubblica: a Vasto lo fu nel marzo 2008

Il ricordo - La visita da guida del Senato e, con Napolitano fuori Italia, con le attribuzioni del Capo dello Stato

Condividi su:

‘Impallinato’ Franco Marini: non sarà abruzzese, a quanto pare, il prossimo presidente della Repubblica.

Ufficialmente i numeri c’erano, di fatto, però, i ‘franchi tiratori’ (e scusate il giro di parole) l’hanno… fatta a Franco.

Sembra dunque volgere al termine la parabola politica dell’ex presidente del Senato, di San Pio delle Camere, centro dell’Aquilano.

‘Rovistando’ nell'archivio fotografico di Gianfranco Daccò ecco alcune immagini di un rapporto sempre vivo ed intenso di Franco Marini con Vasto. Incontri politici-elettorali a parte, anche recenti, fu in città - per esempio - il 2 marzo 2007, prendendo parte ad un Consiglio comunale straordinario, in aula al fianco del sindaco Luciano Lapenna e del presidente dell’assise civica Giuseppe Forte, tagliando poi il nastro al ristrutturato e riammodernato Teatro Rossetti.

E l’anno dopo, era esattamente il 15 marzo 2008, Marini tornò a Vasto, anche con i ‘galloni’ del Capo dello Stato. Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, infatti, in quei giorni era in visita all’estero, in Cile, e Marini, seconda carica istituzionale, fu presidente della Repubblica facente funzione e così arrivò in città. Lo stesso giorno prese parte anche all’inaugurazione del porto turistico ‘Le Marinelle’ a San Salvo.

Poteva essere una visita ‘profetica’, non lo è stata per poco...

Condividi su:

Seguici su Facebook