Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

In viale Paul Harris una nuova scultura a cura del Rotary Club Vasto

| di Luigi Medea
| Categoria: Associazioni | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Il 30 giugno il Rotary Club di Vasto chiude l’anno rotariano 2020-2021. Il passaggio del martelletto tra l’attuale presidente, prof.ssa Letizia Daniele, e la nuova presidente, prof.ssa Emma Columbro, è stato programmato per il 10 luglio presso la sede sociale dell’Hotel Perozzi.

In una recente lettera, inviata ai soci, la prof.ssa Daniele ha tenuto a sottolineare “di aver trascorso un anno incredibile”, a causa dell’impossibilità di organizzare incontri e manifestazioni in presenza, per le difficoltà legate al coronavirus. Tuttavia, lei ha cercato di non scoraggiarsi, è rimasta tutto il tempo a testa alta ed ha realizzato tanti incontri, soprattutto culturali, attraverso la piattaforma di zoom.

Ha voluto, poi, riempire il vuoto di quest’anno con una presenza, da lei definita “icastica”: una traccia, un segno, per ricordare e reagire a tutte le negatività di questo periodo drammatico. Tale iniziativa si è concretizzata in una scultura, su pietra della Maiella, realizzata dal maestro Giuseppe Colangelo, raffigurante il logo rotariano di questo anno: “tre porte aperte, con l’avviso, pieno di speranza: “Il Rotary crea opportunità”.

La piccola scultura, assieme ad una targa-ricordo, è stata inaugurata ieri mattina, 28 giugno, alla presenza dei soci, con la partecipazione del Sindaco di Vasto, Francesco Menna, del Presidente del Consiglio Comunale prof. Elio Baccalà, e dell’assessore Luigi Marcello, sulla grande aiuola, in Viale Paul Harris, luogo dato alla disponibilità del Rotary dall’amministrazione comunale alcuni anni fa, grazie a all’impegno del cav. Riccardo Marrollo.

La prof.ssa Daniele in un breve intervento ha spiegato meglio il significato dell’iniziativa: “Quest’anno poche porte si sono potute aprire, molte ali sono state tarpate, pochi desideri si sono potuti compiere... così accanto alla scultura, che celebra, comunque, questo anno rotariano, c’è anche una targa con una incisiva frase: “Dopo la pandemia, aiutiamo la storia a fissare un tassello per il futuro”.

La benedizione della scultura e della targa è stata impartita dal salesiano don Alvaro Forcellini, al termine della quale il sindaco Menna ha ringraziato il Rotary per i tanti e preziosi “service” realizzati nella nostra città e sul territorio vastese.

Luigi Medea

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK