Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

"Attraverso i miei occhi", in arrivo la mostra fotografica di Antonio D'Aulerio

L'esposizione sarà dedicata all'amico Luca D'Aulerio, scomparso lo scorso giugno

Condividi su:

Prima mostra fotografica paesaggistica per il fotografo freelance Antonio D'Aulerio, in arte conosciuto come Salento Photography.

La mostra, intitolata “Attraverso i miei occhi”, è dedicata all’amico Luca D’Aulerio, giovane ragazzo scomparso lo scorso giugno a causa di un incidente stradale. Dal 27 al 29 ottobre a partire dalle 19, saranno esposti una serie di scatti paesaggistici presso il locale Madamadorè Vasto

«Di solito un fotografo si sofferma solo su un tipo di fotografia - afferma D'Aulerio - finora le sto provando tutte riuscendo ad avere anche piccoli successi a partire da una rivista nazionale fino ad arrivare quasi al mondiale motogp. Tutte le fotografie esposte sono opere create da me - prosegue il fotografoscatti magici immortalati all’alba, al tramonto e di notte. Premetto che sono un ragazzo autodidatta, non ho mai frequentato scuole o corsi di fotografia, tutto cio che sarà esposto alla mostra è frutto della mia esperienza in questo campo».

Gli scatti proposti dal fotografo sono stati elaborati nello stesso posto, ma sulla base di esposizioni diverse. «Essere un ragazzo volenteroso e con la passione per la fotografia non significa avere una qualsiasi Reflex e sentirsi fotografo - sottolinea D'Aulerio - non mi sento un professionista, perché non ho nessun attestato, ma ci sono fotografi che pur avendo uno studio fotografico e anni di esperienza non sono capaci di scattare questo tipo di foto e tendono a criticare il lavoro altrui. Veniamo sottovalutati perché non abbiamo le possibilità di avere una nostra attività. Penso che la formula giusta da usare nella fotografia sia quella di farsi ricordare e non notare. Mi auguro che gli abitanti di Vasto apprezzeranno le mie foto, io le ho semplicemente interpretate secondo il mio punto di vista. Ringrazio il mio amico Daniele Barone, compagno di scatti paesaggistici».

Nel corso della mostra, sarà esposta anche la moto del costruttore di special Luigi Antenucci che ha permesso all'autore della mostra di aggiudicarsi la copertina nella rivista ufficiale di Biker’s Life lo scorso maggio.

L'evento è aperto a tutti, specie ai professionisti del mondo della fotografia, che potranno valutare e commentare quanto esposto con la presenza dello stesso D'Aulerio che fornirà qualsiasi tipo di delucidazione ai presenti. Oltre agli scatti paesaggistici, il fotografo ha rivolto una particolare dedica all'amico Luca, al quale verrà dedicata la mostra. 

«Siamo giovani della notte, lavoriamo nei locali per far divertire gli altri, rischiamo la vita ogni fine settimana su queste strade. Luca era uno di noi, un ragazzo solare, disponibile e amava il suo lavoro come io amo il mio, aveva dei sogni ma non li ha potuti realizzare e per questo ho deciso di dedicare questo mio sogno a lui».

Condividi su:

Seguici su Facebook