Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

"Travestiti da rima senza mascherina"

Un concorso per grandi e piccini con sfondo Carnevale

Condividi su:

Al nastro di partenza il concorso di fotoracconto "Travestiti da rima senza mascherina" organizzato da "La vita è una rima" e dalla sua autrice Mariana Cinalli, che oltre a scrivere bellissime rime per grandi e piccini, è da sempre impegnata in attività sociali e di solidarietà nel nostro territorio. 

Famiglia, amore, cultura, tradizioni, ma anche paura, inciviltà e tristezza; una miriade di temi tra cui scegliere ed ispirarsi per fotoraccontare le filastrocche attraverso uno scatto. Grandi e piccini potranno cimentarsi nella realizzazione di varie pose e travestimenti carnevaleschi per meglio rappresentare i temi proposti. 

Mariana ha pensato di indire questo concorso dopo aver constatato che anche quest'anno molte feste di carnevale verranno rimandate ed aggiunge: "Il carnevale è una festa trasversale che da sempre unisce in un'atmosfera allegra, è il clima di spensieratezza che accomuna nonni e nipoti, è l'allegria che da sempre le rime vogliono trasmettere a chi le legge."

È possibile inviare le foto fino al 2 marzo attraverso i canali social Facebook e Instagram, la foto più votata riceverà in premio il bellissimo libro di filastrocche da cui questo concorso trae spunto. 

Condividi su:

Seguici su Facebook