Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

'Via Verde della Costa dei Trabocchi', presentazione della guida alla Feltrinelli di Pescara

Venerdì l'incontro nella libreria al centro del capoluogo adriatico

a cura della redazione
Condividi su:

Si terrà venerdì 7 giugno, alle ore 18.30, presso la Libreria Feltrinelli di Pescara, la presentazione della prima ristampa della guida "La Via verde della Costa dei Trabocchi" edita dalla casa editrice Menabò.

Nella nuova edizione Menabò ha scelto di porsi in linea con il progetto provinciale recentemente finanziato relativo alla pista ciclo-pedonale da realizzare proprio sulla fascia litoranea che attraversa le aree ferroviarie dismesse sulla linea Adriatica tra i Comuni di Ortona e di Vasto. "Un contributo - viene specificato - all'innovazione dell'offerta turistica legata al patrimonio naturale e culturale".

La pubblicazione, spiegano alla casa editrice, vuole far conoscere ed apprezzare il lungo tratto di costa - punteggiato dai 30 trabocchi - che da Francavilla giunge fino a San Salvo; un interessante itinerario a piedi lungo la costa frentana per una ricognizione dei trabocchi esistenti e per un’immersione in un territorio ricco di storia e di biodiversità.

"Partendo da Torre Mucchia - si legge nella nota di presentazione - si arriva al Lido Saraceni e si prosegue per Vallevò e per il Trabocco di Punta Punciosa. Oltrepassato il fiume Sinello, si raggiungono Punta Penna, Marina di Vasto e, infine, San Salvo. Come tutte le guide turistiche edite dalla casa editrice Menabò i testi sono scritti in italiano e in inglese, con particolare attenzione all'utenza turistica straniera".

Interverranno: l'architetto Lucio Zazzera, il prof. Antonio Bini, Rinaldo Verì, proprietario del trabocco Punta Tufano ed il direttore editoriale Gaetano Basti.

Condividi su:

Seguici su Facebook