Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

'Pulizie di primavera' alle Terme Romane di via Adriatica

L'insediamento gestito dall'associazione 'Vigili del Fuoco in Congedo' e dal Fai

a cura della redazione
Condividi su:

Pulizie di primavera nell’area del Parco archeologico delle Terme Romane dell’antica Histonium di via Adriatica a Vasto.

Da qualche tempo il luogo è affidato alla gestione, con il beneplacito della Soprintendenza regionale abruzzese, dell’associazione ‘Vigili del Fuoco in Congedo’ e della sezione cittadina vastese del Fai, il Fondo per l’Ambiente Italiano, coordinata da Maria Grazia Mancini.

Visite guidate in zona, dove presenti alcuni reperti particolarmente prestigiosi (tra tutti alcuni preziosi mosaici e soprattutto quello del Nettuno), sono sempre possibili con le prenotazioni, attraverso i canali dei Musei Civici di Palazzo d’Avalos, del Fai e della stessa Associazione ‘Vigili del Fuoco in Congedo’.

Il responsabile di quest’ultimo sodalizio, Antonio Ottaviano, si occupa della sistemazione dell’area, ripulendola e cercando di offrirla in condizioni dignitose agli occhi di quanti vorranno visitarla (e sono in tanti specialmente durante la stagione estiva). I mosaici di valore più significativo della zona vennero alla luce durante gli scavi archeologici del 1974 e, in seguito, del 1997. Spicca il già segnalato Nettuno in una figura stante con il tridente nella mano sinistra ed il delfino nella destra. E, in luce, ci sono anche tre Nereidi, su dorso di cavalli e drago, tritoni e code di delfini.

Un’area ricca di testimonianze passate da custodire con cura.

Info per le visite guidate: 368-7542700

Condividi su:

Seguici su Facebook