Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Manifestazione di apertura per il primo anno scolastico della nuova Scuola Cattolica Paritaria Madonna dell'Asilo

Nel solco della tradizione ultracentenaria delle Figlie della Croce a Vasto

| di Massimiliano Melchiorre
| Categoria: Varie
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Giornata all’insegna dell’orgoglio quella di sabato scorso per il personale, gli alunni e le famiglie della Scuola Cattolica Paritaria Madonna dell’Asilo.

 

La nuova scuola si innesta sulla tradizione e sull’esperienza didattica ultracentenaria delle Figlie della Croce a Vasto ed è ancora attiva, oggi forte più che mai, rinvigorita nell’ultimo anno dal superamento delle dure prove che ha dovuto affrontare sia per la decisione iniziale delle suore di chiudere l’istituto sia per  l’indifferenza delle istituzioni e l’atmosfera negativa generata dall’intonazione del De profundis da parte dei malevoli e degli interessati locali.


Ebbene, la volontà dei dipendenti e delle famiglie, sostenuta dalla Congregazione tutta, ha permesso di intraprendere un percorso virtuoso di rivalsa e di riscatto, iniziato dapprima con la presentazione di un progetto di gestione alla Congregazione e ricevendone in cambio fiducia. La caparbietà dei proponenti e la bontà del progetto sono state premiate con la cessione dell’Istituto “Figlie della Croce” di Vasto ad una cooperativa sociale, costituita dai lavoratori e da alcuni genitori della Scuola Cattolica Paritaria Madonna dell’Asilo: questo è il nuovo nome della scuola che sabato ha festeggiato l’avvio dell’anno scolastico 2012/2013 con la partecipazione entusiastica delle famiglie, delle suore e dei soci dipendenti della cooperativa.

 

La mattina la manifestazione è iniziata con la santa messa celebrata nella cattedrale di San Giuseppe e nel pomeriggio è continuità nel teatro della scuola, con l’allegro spettacolo organizzato dalle maestre e dagli alunni. La cooperativa “Madonna dell’Asilo” ha presentato per grandi linee il suo progetto scolastico e sono state illustrate le nuove attività pomeridiane,  aperte anche agli esterni, organizzate ed animate anche grazie all’apporto di alcune associazioni vastesi e del personale interno.

 

L’istituto, oltre alla scuola dell’infanzia e scuola primaria, da quest’anno ha attivato anche la sezione primavera e l’attività di doposcuola dai 6 ai 14 anni, con servizio scuolabus e mensa interna. La ricca dotazione di spazi attrezzati e le ampie aree verdi che circondano l’edificio scolastico quest’anno saranno utilizzati per svolgere in piena efficienza e libertà nuove attività, che saranno a disposizione nel pomeriggio anche di chi non frequenta le attività didattiche curricolari: la scuola di danza, organizzata dall’associazione “Danza e Danza”con l'Insegnante Francesca Pistillo, l’educazione motoria tenuta dal personale interno della struttura, la Scuola di Scienza organizzata dalla Professoressa Rosa Lo Sasso del Liceo Scientifico  con l’Associazione “Vasto Scienza”, i laboratori teatrali organizzati dal Regista Daniele Muratore con la collaborazione del Cassepipe/Eventeatro e Florian TSI di Pescara.

 

Un particolare ringraziamento all’Agesc, che ha sostenuto il progetto e continua ad accompagnarlo nel suo cammino anche ad un livello più generale con le sue battaglie nazionali per una scuola libera. Alla fine della manifestazione, gli auguri di un buon anno scolastico a tutti da parte della Cooperativa Scuola Madonna Dell’Asilo.

Massimiliano Melchiorre

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK