Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Nasce “La mia raccolta”, per raccontare con foto e video la raccolta delle olive

Associazione Nazionale Città dell’Olio invita le aziende olivicole a valorizzare i momenti trascorsi in campagna o durante la spremitura in frantoio

Redazione
Condividi su:

La campagna olearia diventa social mediante l'Associazione Nazionale Città dell'Olio che invita le aziende olivicole a costruire la "La mia raccolta”, raccontare con foto e video la raccolta delle olive e i momenti più belli dei giorni trascorsi in campagna, all'aria aperta, o durante la spremitura in frantoio per valorizzare un'attività e un periodo che rappresenta per gli operatori del settore un momento importante.
L'associazione chiede la pubblicazione del materiale facendo riferimento alla città dell'olio. Le Aziende delle Città dell'Olio - https://www.cittadellolio.it/ - per partecipare è necessario: scattare una foto o fare un video (della durata massima di 1 minuto) che racconta uno dei momenti significativi della raccolta delle olive; pubblicare foto e/o video sul profilo Facebook o Instagram (come post o come storia); taggare Città dell' Olio nei post Facebook, nei post di Instagram, nei tweet di Twitter e nelle storie di Instagram. Si può fare digitando la parola "cittadellolio" preceduta da @, oppure, nel caso delle storie di Instagram, selezionando l'adesivo preceduto dalla chiocciola tra quelli disponibili e scrivendo il nome dell'associazione; taggare la città nei post Facebook, nei post Instagram, nei tweet di Twitter e nelle storie Instagram; usare l'hashtag #lamiaraccolta2021 dopo la breve descrizione della foto o del video in cui va inserito il nome dell'azienda.

 

Condividi su:

Seguici su Facebook