Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Tradizioni vastesi al tempo del Covid

| di Teresa D'Adamo
| Categoria: Tradizioni | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Oggi, in un anno qualsiasi, si sarebbe svolto il tradizionale "San Sabastiano" e altri canti folkloristici tipici della tradizione Vastese.

Ma questo anno per la prima volta, a causa del Covid, non si è potuto svolgere come per tradizione. Lo stesso è accaduto per la "Pasquetta", il 5 gennaio e "Lu Sand'Andunie" il 16 gennaio. 

Si tratta di canti caratteristici del mondo contadino, che un tempo venivano rappresentanti in maniera molto semplice e con strumenti di fortuna. Ingraziandosi il beneplacido dei Santi, i contadini speravano di scongiurare inverni rigidi e si auguravano di avere floridi raccolti in primavera. Era un miscuglio tra sacro e profano che allo stesso tempo però, garantiva l'identità di una comunità intera, in cui i cittadini vastesi si riconoscevano.

Ci auguriamo che questa tradizione possa essere ripresa al più presto, perché vorrà dire che siamo tornati alla normalità, a una realtà che ci appartiene, riappropriandoci di un' usanza che fa parte della nostra memoria storica.

 

Teresa D'Adamo

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK