Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Sabato Santo, la processione (virtuale) della Madonna Addolorata a Vasto

Terza pubblicazione a tema di Lino Spadaccini di NoiVastesi

| di Lino Spadaccini (NoiVastesi)
| Categoria: Tradizioni
STAMPA

Il Sabato Santo, giorno di lutto e di silenzio, non viene celebrata nessuna liturgia. Ma quest'anno non ci sarà nemmeno la tradizionale processione della Madonna Addolorata. 

Attraverso una selezione di immagini storiche, in gran parte dal 1993 al 2019, cercheremo di far rivivere la suggestiva processione con la con la partecipazione delle confraternite, i segni della passione e le donne vestite in abito nero in segno di lutto.
In questa giornata le chiese rimarranno spoglie fino alla solenne Veglia pasquale di questa sera, quando si scioglieranno le campane per festeggiare il Cristo risorto.

Definita la "Madre di tutte le veglie", quella pasquale, la più importante dell’anno liturgico, inizia con la suggestiva "Liturgia della luce". Fuori dalla chiesa viene acceso il fuoco, che servirà per accendere il Cero pasquale, simboli questi di Gesù risorto che illumina il mondo vincendo l’oscurità della morte e del peccato. Il sacerdote, prenderà il cero pasquale e, tenendolo elevato, canterà per tre volte "Cristo luce del mondo".

Al termine della liturgia della parola, il sacerdote intonerà il canto del Gloria, mentre verranno suonate le campane a distesa per festeggiare la Resurrezione di Cristo.

Foto storiche della processione del Sabato Santo a Vasto (clicca qui)

Lino Spadaccini (NoiVastesi)

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK