Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

La lavanda dei piedi ai bambini della comunità di San Marco

| di Luigi Medea
| Categoria: Tradizioni | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

E’ stato ricco di significati umani e religiosi il gesto di don Gianni Carozza, parroco di San Marco Evangelista, il quale, durante la Celebrazione del Giovedì Santo, ha scelto, per la lavanda dei piedi, dodici bambini che frequentano il Catechismo e quest’anno riceveranno la Prima Comunione. Un gesto che ha voluto rimarcare sia la purezza interiore dei bambini sia la predilezione che Gesù ha sempre avuto per essi, tanto da esclamare: “Lasciate che i bambini vengano a me”.

Don Gianni, con cui hanno concelebrato, come segno di comunione fraterna, i suoi confratelli don Camillo, don Gino e don Mario, ha ricordato all’omelia soprattutto la consapevolezza di Gesù ad amarci fino alla fine e fino alle estreme conseguenze, donando la sua vita nell’umiliazione della crocifissione.

Al termine della Messa è seguito il rito della Reposizione del SS.mo Sacramento, nel luogo ideato e preparato da una parrocchiana, la signora Angela T., con la collaborazione della sig.ra Patrizia.

Un angolo di riflessione e di preghiera, che raggruppa ben cinque immagini, evidenziate maggiormente da alcune fonti luminose: un arco con il calice; la Croce di legno; il tavolo della Sacra Cena con i bicchieri, il pane e le spighe; un tappeto infiorato come inno all’amore del Cristo; un muro diroccato e senza barriere per indicare che Cristo è venuto ad eliminare qualsiasi divisione e chiusura.

Luigi Medea

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK