Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

CASALBORDINO, SCHIARITA NEI RAPPORTI TRA COMUNE E VIGILI URBANI

a cura della redazione
Condividi su:
Da Michele Curti, segretario provinciale del Diccap/Sulpm, sindacato dei lavoratori di Polizia Municipale, riceviamo e pubblichiamo. ''Ieri, 6 aprile 2006, si è tenuto il tentativo di conciliazione in Prefettura per lo stato di agitazione indetto dalla Polizia Municipale del Comune di Casalbordino. Dopo ampia ed articolata discussione con il rappresentante dell'amministrazione comunale circa le motivazioni dello stato di agitazione, i rappresentanti territoriali dei lavoratori della Polizia Municipale, prendendo atto delle iniziative che l'amministrazione comunale intende intraprendere per risolvere le problematiche sollevate, hanno dato la propria disponibilità a revocare lo stato di agitazione, ed a non attuare tutte le altre forme di lotta sindacale, nel momento in cui si concretizzeranno tutti gli impegni assunti dall'amministrazione comunale di Casalbordino. Comunque, si sottolinea, che fino ad allora lo stato di agitazione permane''.
Condividi su:

Seguici su Facebook