Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Al via i bandi di turismo e innovazione del Consorzio Trigno Sinello

Sono previsti contributi di 5 mln per enti e 4,5 mln per privati

Redazione
Condividi su:

Comprende ben 52 comuni il Consorzio "Trigno-Sinello”, responsabile del Patto territoriale del comprensorio che si estende dalla costa tra Abruzzo e Molise, 30 sono i comuni nella provincia di Chieti, 10 in quella di Campobasso e 12 in quella di Isernia.

Sono stati pubblicati gli avvisi pubblici, destinati sia ad enti pubblici che a società provate, per interventi nel turismo sostenibile e riqualificazione di aree urbane con la possibilità di ottenere fondi ministeriali pari a 5 milioni di euro. I progetti saranno inseriti nel Progetto Pilota del "Trigno-Sinello" con il quale partecipare al bando dal Ministero dello Sviluppo Economico che scadrà il 15 febbraio 2022. Sono previsti interventi pubblici e imprenditoriali sulla valorizzazione delle risorse naturali, culturali e del turismo sostenibile: siti turistici, culturali e storici, in un'ottica di sostenibilità ambientale e di miglioramento dell'accessibilità a tali siti, fisica e virtuale, attraverso il finanziamento di strutture ricettive ecosostenibili, progetti di promozione e comunicazione delle risorse. E ancora riqualificazione delle aree urbane e delle aree interne.
Le amministrazioni locali potranno presentare sia progetti di rete territoriale finalizzati ad abilitare la fruizione del territorio con forme molteplici di turismo attivo, esperienziale consapevole e olistico che iniziative strategiche di sistema territoriale finalizzati alla realizzazione di interventi coerenti con le finalità e gli obiettivi del progetto pilota giudicati "strategici" dalla maggioranza dei Comuni del Comprensorio Trigno-Sinello.

I privati potranno presentare tre tipologie diverse progettuali: piani di investimento; di avviamento e innovazione. I fondi da assegnare agli enti pubblici ammontano a 5 milioni di euro mentre ai privati 4 milioni e mezzo di euro. Le domande di partecipazione dovranno pervenire al Patto territoriale Trigno-Sinello entro le ore 12.00 del 10 gennaio 2022.

 

Condividi su:

Seguici su Facebook