Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Discariche a cielo aperto: paraurti gettati a Zimarino

Accertamenti sui responsabili e bonifica degli ispettori ambientali comunali

redazione
Condividi su:

Un'altra discarica abusiva, l'ennesima sul territorio di Vasto, stavolta piena di paraurti ed altro materiale di scarto di automobili provenienti, con ogni probabilità, da qualche carrozzeria o ditta di autoriparazioni.

La scoperta nella vegetazione di località Zimarino.

A compiere gli accertamenti del caso, per risalire ai responsabili, gli Ispettori Ambientali Comunali del Nucleo di Protezione Civile coordinati da Eustachio Frangione. "Gli stiamo dietro da tanto tempo - dice quest'ultimo riferendosi proprio all'autore dell'abbandono del materiale a cielo aperto - E' scaltro nel scegliere gli orari, ma questa volta poco scaltro a non lasciare tracce - sottolinea -. Rimossi tutti i paraurti e l'altro materiale presente dal nostro servizio di bonifica".

In questi primi mesi del 2015, rileva poi Frangione, è salito vertiginosamente il numero dei verbali di accertamento del nostro Nucleo di Ispettori Ambientali Comunali (già 125), tutti riferiti a discariche sul territorio ed al non corretto rispetto della raccolta differenziata. Invitiamo i cittadini - conclude - a segnalare eventuali dicariche a noi sfuggite presenti fuori dal centro urbano all'indirizzo mail ispettoriambientalivasto@live.it".

Condividi su:

Seguici su Facebook