Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Pollace saluta la Vastese: "Spero sia un arrivederci"

Il giocatore classe 1995, per questioni familiari, fa ritorno in terra laziale

redazione
Condividi su:

"Gianluca Pollace lascia la Vastese. Ragioni familiari, con la necessità del ragazzo di riavvicinarsi a casa, nel Lazio, sono alla base del trasferimento.

Da parte di tutto il gruppo biancorosso - si legge in una nota della Vastese Calcio - il ringraziamento a Pollace per la professionalità, l'impegno e l'attaccamento alla maglia continuamente dimostrati da quando, nell'estate del 2019, è approdato a Vasto. E a lui formuliamo il più sincero in bocca al lupo per il futuro!"

I saluti del giocatore: "A Vasto mi sono trovato benissimo e, credetemi, non è una frase fatta. Ma, oltre al calcio, ci sono altre priorità e necessità e sono costretto a salutare”.

Gianluca Pollace, che lascia ufficialmente la Vastese per tornare nel Lazio e riavvicinarsi a casa per ragioni familiari, vuole salutare tutti i 'compagni di viaggio' dell'ultimo anno e mezzo, evidenziando la bella esperienza vissuta nell'ambiente biancorosso.

“Saluto tutti e ringrazio davvero di cuore la dirigenza, lo staff tecnico, tutta la squadra, gli addetti allo stadio, i collaboratori del club, quanti lavorano 'dietro le quinte' e i tifosi. Mi sono sentito a casa, in famiglia, in un bell'ambiente ed in una bellissima città e quando questa estate si è prospettata la possibilità di restare a Vasto non ci ho pensato due volte e ho detto 'sì'.

Spero sia un arrivederci.

Auguro il meglio alla Vastese e ai suoi tifosi"

Condividi su:

Seguici su Facebook