Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Vastese, Silva “ricomincia da tre” (punti): Sangiustese rimontata 2-1

Dopo gli addii di Amelia e Cavuoti, i biancorossi risorgono in trasferta con Palumbo e Dos Santos

| di Nicola Di Santo
| Categoria: Sport
STAMPA

Oltre le partenze eccellenti e oltre l’emergenza. Dopo la fine del rapporto con Marco Amelia e la cessione del giovane talento Nicolò Cavuoti al Cagliari, la Vastese riparte da Massimo Silva e lo fa col piede giusto. Il 2-1 inflitto alla Sangiustese in quel di Civitanova Marche bagna alla grande l’esordio dell’allenatore lombardo, conosciutissimo da quelle parti per essere stato calciatore e allenatore di Ascoli e Sambenedettese. Una vittoria giunta in rimonta e che porta le prestigiose firme di Palumbo e Dos Santos, proprio i due calciatori che domenica scorsa erano stati lasciati in panchina da Amelia. S'interrompe così la mini-crisi della squadra biancorossa, capace di raccogliere un solo punto nelle precedenti tre giornate. La Vastese sale a quota 33 e si porta a tre punti dalla zona playoff.

La partita - Con Alonzi e capitan Francesco Esposito squalificati e Lorenzo Bardini, Cacciotti, Giorgi e Marianelli infortunati, Silva deve subito fare i conti con l'emergenza, a partire dal pacchetto arretrato. Se tra i pali l’allenatore non può che confermare Di Rienzo, autore di un’ottima prova contro il Campobasso, in difesa si affida a un trio inedito composto da Di Filippo, Montanaro e Cardinale. Il modulo prescelto è il 3-5-2: sulle corsie esterne di centrocampo ci sono Pollace e Pompei, mentre in mezzo tocca a Pizzutelli, Filippo Bardini e Palumbo. Davanti lo spazio è riservato alla coppia Vittorio Esposito-Dos Santos, quest’ultimo a digiuno da ben sette turni.

La Sangiustese passa al 29’ con Alessio Palladini, figlio di Ottavio ex allenatore biancorosso da luglio a ottobre 2018. Lo svantaggio dura solo due minuti, perché al 31’ Palumbo ristabilisce la parità. Al 42’ i marchigiani restano in dieci per l’espulsione di Buonaventura, alla sua seconda ammonizione. Nella ripresa la Vastese guadagna metri e al 19’ realizza l’agognata rimonta con Dos Santos, che raccoglie un invito su punizione di Vittorio Esposito e con una incornata implacabile sigla la sua 11esima rete in campionato. I biancorossi amministrano senza patemi e continuano ad attaccare, costringendo Chiodini a superarsi alla grande su Vittorio Esposito. Non succede più nulla fino al triplice fischio finale: la Vastese torna finalmente a vincere e Silva può esultare per il suo esordio più che positivo. Tra sette giorni, contro la Jesina ultima in classifica, i biancorossi dovranno necessariamente servire il bis.

Sangiustese - Vastese 1-2

Reti: 29’ Palladini (S), 31’ Palumbo (V), 19’ st Dos Santos (V).

Espulsi: 42’ Buonaventura (S).

Formazioni iniziali

Sangiustese: Chiodini, Pandolfi, Fabbri, Proesmans, Scognamilgio, Basconi, Romano, Guadagno, Mingiano, Buonaventura, Palladini. A disposizione: Raccio, Zannini, Siciliano, Ercoli, Dell’Aquila, Boschetti, Pomiro, Bambozzi, Bardeggia. Allenatore: Campedelli.

Vastese: Di Rienzo, Pompei, Di Filippo, Pollace, Palumbo, Dos Santos, Pizzutelli, Montanaro, Cardinale, Bardini, Esposito V. A disposizione: Costantino, Valerio, Grasso, Ruzzi, Zinni, Ravanelli, Altobelli, Minutolo, Pili. Allenatore: Silva.

Arbitro: Campagni di Firenze, (De Chirico di Molfetta e Schirinzi di Casarano).

Nicola Di Santo

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK