Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Tragica scomparsa di Antonio Marcolini, fu apprezzato attaccante della Pro Vasto negli anni '70

Con la maglia biancorossa in Serie C un totale di 69 presenze con 20 gol realizzati

redazione
Condividi su:

Eco anche a Vasto e dolore e commozione, per la tragica scomparsa di Antonio Marcolini, 68 anni, nativo di Verona, trovato senza vita sull’autostrada A10 fra Albisola e Savona in direzione Ventimiglia, in Liguria. Marcolini, caduto da un cavalcavia, è stato investito da un mezzo pesante che transitava in quel momento. E' il padre di Michele, giocatore con trascorsi in Serie A e poi allenatore.

Fu un giocatore della mitica Pro Vasto anni '70 in Serie C, attaccante per due stagioni in biancorosso, nel 1975/76 e nel 1976/77. Ha collezionato un totale di 63 presenze e di 20 reti messe a segno.

Tra i suoi compagni di squadra, in quegli anni davvero indimenticabili e di prestigio per il calcio in città, si ricordano i vari MazzettiNataliniSavastioRossi, Masoni Salvadori con allenatori UzzecchiniTavernaPerriconePivatelliVinciguerraPasinato e Lenzi. Erano i tempi delle grandi sfide che andavano in scena sul rettangolo di gioco dello Stadio Aragona contro BariLecceSalernitanaNocerinaMessinaRegginaCosenza, Trapani e Crotone (dall’Almanacco del Calcio Vastese di Beniamino Fiore).

Condividi su:

Seguici su Facebook