Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

La Vastese non sa più vincere: è 2-2 nel derby col Francavilla

L’ennesima rimonta infrange le speranze biancorosse, si fa rovente la panchina di Palladini

| di Nicola Di Santo
| Categoria: Sport
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Niente da fare per la Vastese. Neanche l’aria frizzante del derby col Francavilla, la spinta del pubblico di casa e i due gol di vantaggio di Leonetti e Napolano riescono a invertire la zoppicante rotta degli aragonesi. Il 2-2 subito in rimonta con i giallorossi di Paolo Rachini rimette sempre in più in discussione l’obiettivo stagionale della Vastese - il salto in Serie C - e fa tremare la panchina di Palladini, la cui temperatura ha ormai raggiunto i livelli di guardia. 

Per il derby della quarta giornata del girone F di Serie D, il tecnico marchigiano fa rientrare in difesa Iarocci e Molinari. In mediana Colarieti esordisce dal primo minuto, mentre in attacco Napolano è affiancato da Giampaolo e Leonetti. Fiore e Ridolfi si accomodano in panchina, dove siede anche l’under Palestini, mentre lo squalificato D'Alessandro si aggiunge agli assenti Di Pietro e Colitto. Il Francavilla arriva a Vasto col chiaro scopo di fare punti, forte di giocatori di assoluto livello come Banegas, Bosco e Palumbo. Rachini, che nella sua seconda esperienza da giocatore a Pescara fu compagno di Palladini, non può contare sugli squalificati Cruz e Bedin e sull'infortunatoSanchez: al suo posto c'è l’interessante 2000 Paravati, prodotto del vivaio giallorosso.

La partita - Avvio macchinoso, col Francavilla che gestisce molto meglio la sfera e si affaccia con più convinzione in attacco. La prima vera occasione è però dei padroni di casa: Stivaletta scende sulla destra e serve un pallone ghiottissimo per Leonetti, ma il centravanti - oggi con la fascia di capitano - non ci arriva di un soffio. Ma il vantaggio è questione di un minuto: al 9’ la punizione battuta dalla trequarti sinistra da Napolano trova la testa dell’attaccante pugliese, che trafigge Spacca e sigla il suo quarto gol in quattro giornate. Il Francavilla risponde con un tiro di Paravati, la cui conclusione a volo è forte ma imprecisa. I giallorossi si riversano in attacco, con gli aragonesi che abbassano il baricentro e si affidano alle ripartenze.

La partita si fa effervescente. Giampaolo cavalca sulla destra e serve in area Colarieti, la palla va al meglio piazzato Leonetti, il cui tiro finisce di poco fuori alla sinistra del portiere. Ancora Vastese pericolosa con l’onnipresente Leonetti, che da buona posizione scarica un pallone potente ma che è facile preda di Spacca. Risponde il Francavilla: Mele spaventa Morelli e l’Aragona con un’incornata ravvicinata, ma Napolano sempre di testa salva sulla linea. L’asse Stivaletta-Leonetti torna a funzionare di nuovo, ma stavolta il passaggio in mezzo del n.8 non trova il compagno di squadra.

Ripresa sconvolta già al secondo minuto. Cafiero atterra in area di rigore Giampaolo con un intervento scomposto. Dal dischetto si presenta Napolano, che con freddezza spedisce la palla alla sinistra di Spacca. I padroni di casa sfiorano il tris con Leonetti, il cui tiro dalla trequarti finisce di poco a lato. I giallorossi non ci stanno: De Costanzo ha una ghiotta occasione in area ma spara alto. La Vastese controlla e tiene le redini dell’incontro, perse irrimediabilmente al 26’, quando il destro centrale di Banegas su punizione non lascia scampo a Morelli.

Partita riaperta, Vastese impaurita e Francavilla tutto in attacco alla ricerca del pari, sfiorato con un tiro-cross di Sanseverino che trova soltanto la parte alta della traversa. Poi è Palumbo a bucare la rete, ma il direttore di gara annulla per fuorigioco. Biancorossi ormai alle corde, Banegas colpisce senza pietà: la sua prima conclusione viene salvata sulla linea da Ispas, poi la seconda finisce fuori di un niente. Colarieti risponde con un bel destro che però trova Spacca preparato sul primo palo. Il Francavilla agguanta il pari al primo minuto di recupero ancora con lo scatenato Banegas, il cui sinistro dal limite è imparabile per Morelli. Dopo cinque minuti di recupero si conclude la partita tra i numerosi fischi del pubblico.

Il match chiave che poteva rilanciare i sogni di gloria dei biancorossi si è rivelato l’ulteriore passo falso di questa stagione cominciata malissimo. Due pareggi e due sconfitte in quattro giornate e peggior difesa del torneo con 11 gol subiti: questi i numeri impietosi della Vastese, che sulla carta puntava a un campionato da protagonista e che invece si ritrova già a una distanza siderale dalla vetta, lontana ben 10 punti. Palladini, la cui panchina scotta sempre di più, a fine partita ha parlato di "ansia da vittoria" e di "squadra impaurita". L'allenatore per ora dovrebbe avere la fiducia della società, ma sa che il tempo è scaduto: i biancorossi dovranno svoltare definitivamente a partire dalla prossima trasferta di Santarcangelo di Romagna. Non ci sono alternative: o si è dentro o si è fuori dal sogno Serie C.

Vastese-Francavilla 2-2

Reti: 9’ Leonetti (V), 4’ st rig. Napolano (V), 26’ st Banegas (F), 46’ st Banegas (F).

Formazioni

Vastese: Morelli, Iarocci, Ispas, Pagliari, Molinari, Del Duca, Colarieti, Stivaletta (25’ st Scutti), Leonetti (42’ Fiore), Napolano, Giampaolo (35’ Shiba). A disposizione: Selva, De Meio, Di Giacomo, Palestini, Lombardo, Ridolfi. Allenatore: Palladini.

Francavilla: Spacca, Sanseverino, Mele, Palumbo, Banegas, Paravati (21’ st Di Giovacchino), Di Pinto (9’ st Milizia), Cafiero (6’ st Nazari), Di Renzo A. (9’ st Di Renzo S.), Bosco, De Costanzo (Cicerello. A disposizione: Spataro, Bellanca, Molenda, Maiolo. Allenatore: Rachini.

Espulsi: nessuno.

Arbitro: Gallipò di Firenze (D'Angelo di Perugia e Brizioli di Perugia).

Risultati 4^ giornata

Castelfidardo-Olympia Agnonese 2-2
Campobasso-Forlì 0-3
Isernia-Santarcangelo 1-1
Montegiorgio-Matelica 1-3
Pineto-Sangiustese 1-1
R.C. Cesena-Sammaurese 4-0
Real Giulianova-Avezzano 2-0
San Nicolò Notaresco-Jesina 2-0
Savignanese-Recanatese 0-0
Vastese - Francavilla 2-2

Classifica

San Nicolò Notaresco 12, Sangiustese 10, Matelica, R.C. Cesena 9, Real Giulianova 8, Santarcangelo, Savignanese, Francavilla, Forlì 7, Pineto 5, Montegiorgio, Jesina 4, Recanatese, Sammaurese 3, Isernia, Vastese, Castelfidardo 2, Olympia Agnonese, Campobasso (-2) 1, Avezzano (-3) 0.

Prossima giornata

Avezzano-S.N. Notaresco
Forlì-Montegiorgio
Francavilla-Real Giulianova
Jesina-Campobasso
Matelica-Castelfidardo
Recanatese-Pineto
Sammaurese-Olympia Agnonese
Sangiustese-R.C. Cesena
Santarcangelo-Vastese
Savignanese-Isernia

Nicola Di Santo

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK