Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Vastese, brutto ritorno in campo: il San Marino vince 4-0

I biancorossi, mai in partita, interrompono la striscia di tredici risultati utili consecutivi

| di Nicola Di Santo
| Categoria: Sport
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

La Vastese comincia il 2018 e il girone di ritorno nella maniera più sconvolgente possibile: con una sonora sconfitta casalinga. I biancorossi vengono schiantati 4-0 dal San Marino, conoscono il secondo stop tra le mura amiche in campionato e interrompono così la lodevole striscia di risultati utili consecutivi, che si ferma a quota 13. Nella fredda e umida domenica dell’Aragona si salva solo la naturale conservazione del terzo posto, sceso da 8 a 7 lunghezze per effetto del pareggio esterno dell'Avezzano contro la Jesina. Un brutto passo falso che provoca anche rimpianto per la contemporanea sconfitta del Matelica a Pineto, che avrebbe consentito agli aragonesi di rosicchiare punti preziosi alla capolista.

Colavitto è costretto a rinunciare a Viscardi, infortunatosi al ginocchio durante l’allenamento di venerdì, e a Cherillo, che invece soffre ancora della botta al quadricipite subita al triangolare benefico dello scorso 28 dicembre: a sostituirli ci sono Lombardo e Menna. Il San Marino, a discapito dei tredici punti di differenza che lo separa dalla Vastese, può contare su una rosa di estrema qualità, nella quale spiccano i recenti acquisti di Crocefisso Miglietta, centrocampista ex Ternana, Parma e Pro Vasto che ha vestito la casacca biancorossa nella stagione 2002/2003, del difensore ex Cesena e Bologna Luca Ceccarelli, del centrocampista ex Cesena, Messina e Torino Manolo Pestrin e dell’attaccante Cristian Longobardi, alla sua seconda esperienza sul Monte Titano. I biancazzurri sono inoltre reduci dal fresco avvicendamento in panchina, che ha visto l’addio di Andrea Orecchia e il seguente arrivo di Filippo Medri, subito capace di cogliere un brillante successo in trasferta contro il San Nicolò.

La partita - Il San Marino è propositivo e ben messo in campo, la Vastese fatica a trovare varchi in attacco. Al primo quarto d’ora di gioco i biancazzurri approfittano di un disimpegno errato di Amelio e ci provano col tiro di Cinque, che angola male il pallone e spedisce fuori. Biancazzurri ancora in avanti col lancio millimetrico di Pestrin per Ceccarelli, l’ex Cesena mette in mezzo per Bugaro ma il colpo di testa dell’attaccante è debole. È il prologo al vantaggio di Ceccarelli, che al 22’ con un gran tiro al volo infila sul secondo palo. La Vastese accusa il colpo e subisce la dittatura del San Marino, che sfiora il raddoppio con due occasioni in immediata successione, terminate con la girata di Longobardi sopra la traversa. Le risposte affidate a Fiore e Stivaletta sono troppo blande per poter impensierire seriamente gli ospiti, che vengono pure favoriti dall’espulsione di Iodice al 44’, ammonito per la seconda volta dopo un fallo a centrocampo. Pizzutelli ci prova poi con un gran tiro in area respinto da Fall e sul quale non arriva la deviazione vincente di Bittaye, troppo lontano per arpionare il pallone. Vastese non pervenuta, vantaggio ospite più che meritato.

Neanche il tempo di udire la fine del fischio d’inizio della ripresa, che il San Marino raddoppia con Bugaro, che in area trafigge Camerlengo con un preciso destro. Due minuti dopo arriva l’incredibile tris ospite, con un'azione quasi fotocopia: Longobardi s’insinua in area con una prepotente iniziativa personale, Camerlengo respinge ma ancora il centravanti prende il pallone e riesce a servirlo a Cinque, che si avventa sulla sfera e segna.Vastese completamente allo sbando e San Marino legittimo padrone del campo. I biancorossi ci provano prima con un bel colpo di testa di Leonetti che termina alto, poi con una punizione di Fiore che trova la gran parata di Fall. Un pasticcio di Camerlengo davanti l’area di rigore consegna la sfera a Cinque, il cui pallonetto di sinistro finisce fuori. Il quarto gol del San Marino arriva al 37’ ancora per iniziativa del n.11 sanmarinese, che scarica col destro sul primo palo, firma la sua doppietta e mette la parola fine all'incontro.

Lo straordinario cammino dei biancorossi s’interrompe così con l’avvento del 2018. Domenica prossima la Vastese è attesa nel derby con l’Avezzano: la trasferta marsicana si preannuncia alquanto proibitiva per i ragazzi di Colavitto, che fra sette giorni dovranno dimostrare di aver assorbito il tremendo colpo e dovranno evitare che i biancoverdi possano avvicinarsi ulteriormente a quel terzo posto prezioso e guadagnato con cuore e fatica.

Formazioni

Vastese: Camerlengo, Iodice, De Chiara, De Feo (43’ st Lucciarini), Amelio, Iarocci, Stivaletta (41’ st Di Pietro), Pizzutelli (46’ st Carice), Leonetti (31’ st Tedesco), Fiore, Bittaye (27’ st Casciani). A disposizione: Alonzi, Lombardo, Alberico, Menna. Allenatore: Colavitto.

San Marino: Fall, Mingucci, Conti (37’ Evaristi), Di Maio (37’ Bardeggia), Pestrin, Gadda, Longobardi (15’ st Nappello), Cinque, Bugaro (31’ st Miglietta), Ceccarelli, Tamagnini (21’ st Moretti). A disposizione: Donini, Guidi, Zeqiri. Allenatore: Medri.

Arbitro: Pascariello di Lecce (Fumarulo di Barletta, Andreano di Foggia).

Ammoniti: Mingucci, Bugaro, Cinque (S).

Espulsi: Iodice (V).

Risultati 18^ giornata

Fabriano Cerreto-Francavilla 1-1
Jesina-Avezzano 2-2
Monticelli-L’Aquila 0-0
Nerostellati-Castelfidardo 0-2
Pineto-Matelica 1-0
Sangiustese-Campobasso 1-0
San Nicolò Teramo-Olympia Agnonese 1-0
Vastese-San Marino 0-4
Vis Pesaro-Recanatese 1-0

Classifica

Matelica 44, Vis Pesaro 43, Vastese 37, Avezzano e Sangiustese 30, Pineto 29, San Marino 27, L'Aquila 26, Castelfidardo e Francavilla 25, Campobasso 21, Jesina 19, Olympia Agnonese e San Nicolò Teramo 18, Fabriano Cerreto 14, Recanatese 13, Monticelli 12, Nerostellati 7.

Prossima giornata

Avezzano-Vastese
Campobasso-Monticelli
Castelfidardo-Sangiustese
Francavilla-Nerostellati
L’Aquila-Vis Pesaro
Matelica-San Nicolò Teramo
Olympia Agnonese-Fabriano Cerreto
Recanatese-Jesina
San Marino-Pineto

Nicola Di Santo

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK