Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Vince la Vastese: Jesina battuta 2-1 con i gol di Stivaletta e Leonetti

Dopo due passi falsi di fila, i biancorossi rialzano la testa e conquistano tre punti d'oro

| di Redazione
| Categoria: Sport
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Importante ritorno alla vittoria per la Vastese. Nella quinta giornata di campionato, i ragazzi di Gianluca Colavitto sconfiggono 2-1 la Jesina nella seconda partita di fila tra le mura amiche. Il successo biancorosso, che interrompe l'imbattibilità stagionale dei marchigiani, porta la firma di Stivaletta e Leonetti, a segno rispettivamente nel primo e nel secondo tempo. 

Buon avvio dei padroni di casa con Stivaletta, che si accentra pericolosamente sulla destra e ottiene un calcio d'angolo. La partita diventa subito piacevole, con la Jesina che affida la sua risposta a un paio di iniziative di Margarita e alle accelerazioni di Trudo, aiutati anche da alcune disattenzioni della retroguardia biancorossa. Le occasioni più significative sono però tutte dei ragazzi di Colavitto, con Leonetti e Cristaldi che causano parecchi grattacapi alla porta jesina, spesso scaturiti da cross di Fiore. Quando il primo tempo sembrerebbe chiudersi sullo 0-0, arriva il vantaggio dei padroni di casa con Stivaletta che, su punizione di Fiore, addomestica il pallone col petto e insacca alle spalle di Tavoni.

Il secondo tempo si apre con una buona azione di Cristaldi dal fondo, il cui tiro viene però facilmente intercettato dal portiere jesino. Gli ospiti rispondono poi con Margarita, ma Camerlengo si fa trovare pronto ed evita che la Jesina possa portarsi sul pareggio. Il raddoppio vastese arriva al 22’ con un’azione travolgente sulla destra di Cristaldi, che permette a Leonetti di battere a rete. La gioia biancorossa si spegne quattro minuti dopo, quando Giorni raccoglie una punizione di Anconetani e di testa trafigge l’estremo difensore vastese. La Jesina non sembra però poter completare la rimonta e causare gravi pericoli dalle parti di Camerlengo, tant’è che l’ultima occasione importante della partita porta la firma di Cristaldi, che, imbeccato da Leonetti davanti a Tavoni, si fa respingere clamorosamente il tiro in calcio d’angolo. La partita finisce dopo cinque minuti di recupero, al termine dei quali i biancorossi possono andare a festeggiare l’attesa vittoria sotto la curva D’Avalos.

Una prova sicuramente convincente quella della Vastese, chiamata a una reazione d’orgoglio dopo le due sconfitte consecutive con Pineto e Matelica. Un match che si preannunciava molto difficile anche per il duraturo stato di grazia della formazione marchigiana, capace di ottenere ben 8 punti nelle prime quattro giornate. Domenica prossima la compagine biancorossa è attesa nella trasferta teramana di San Nicolò.

Formazioni iniziali:

Vastese: Camerlengo, Iodice, De Chiara, De Feo, Amelio, Bagaglini, Stivaletta, Pizzutelli, Cristaldi, Fiore, Leonetti. A disposizione: Coppola, Viscardi, Iarocci,  Lucciarini, Di Pietro, Bittaye, Colitto, Napolitano, Alberico. Allenatore: Colavitto.

Jesina: Tavoni, Silvestri, Anconetani, Carotti, Giorni, gremizzi, Cameruccio, Magnanelli, Trudo, Margarita, Parasecoli. A disposizione: Bolletta, Serantoni, Generali, Sassaroli, D’Alessio, Carnevali, Pierandrei, Calcina, Giovannini. Allenatore: Gianangeli.

Arbitro: Capriuolo di Bari.

Redazione

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK