Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Grande successo di “Mistero a Palazzo. Il delitto è servito”

Le date del 9 e del 10 ottobre sono state immediatamente sold out. Probabili e auspicabili nuovi appuntamenti

| di Rosaria Spagnuolo
| Categoria: Cultura | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Le date del 9 e 10 ottobre proposte dal Museo d’Avalos sono state subito Sold Out per le numerosissime prenotazioni in poche ore, per il nuovo evento “Mistero a Palazzo. Il delitto è servito”, la versione dal vivo di Cluedo, il famoso gioco da tavola che fa rivivere l'atmosfera dei gialli, ambientato in questo caso nelle splendide stanze del palazzo d’Avalos, con la presenza del Marchese e Marchesa d’Avalos, il Principe Colonna, la principessa, il Vescovo d’Isernia, il pittore, il giardiniere e la cuoca di corte, grazie alla collaborazione dell’associazione culturale “Amici del Toson d’Oro”.

Il gioco è stato ideato da Silvia Bosco e dallo staff del museo, prendendo spunto da iniziative simili di altri musei italiani. Appassionati al gioco Cluedo, e in particolare della versione live, hanno scritto i testi, inventando omicidi e colpevoli, con la finalità di portare il gioco all’interno del palazzo storico, delle sale prestigiose, intrecciato fatti realmente accadute ad altre romanzate con la presenza di figuranti in costume d’epoca. “Ci piacerebbe proporre il “Cluedo live” nel museo come appuntamento fisso”, dice Silvia Bosco” anche “Cene con delitto”, magari con un tema natalizio, aprendoci anche alle scuole.”

I partecipanti, divisi in gruppo, trasformati in brillanti detective, ricevute le istruzioni e le carte del gioco, hanno visto il cadavere, hanno ascoltato i vari personaggi, osservato i vari indizi disseminatati nelle stanze con il compito di risolvere un delitto misterioso avvenuto tra le mura del palazzo, facendo un tuffo nel passato, tra personaggi, luoghi e atmosfere della fastosa dimora dei Marchesi di Vasto nel Settecento, arrivando a determinarne tre aspetti: l'autore, l'arma e la stanza dove si è verificato il delitto.

“Dietro al gioco, che è interessante e divertente”, continua Silvia Bosco “c’è il desiderio di trasmettere qualcosa della storia del palazzo d’Avalos, dei suoi personaggi più importanti, della nostra cultura. Attendiamo nuove edizioni. State collegati!”

Rosaria Spagnuolo

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK