Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Ordinanza comunale per la regolamentazione dei distributori di carburanti

Aperture, chiusure e turni nella previsione amministrativa

Condividi su:
Una nuova ordinanza per regolamentare le aperture e le chiusure degli impianti di distribuzione al pubblico di carburanti. L’ha firmata il sindaco Luciano Lapenna e riguarda anche le aperture turnate nei giorni domenicali, festivi ed infrasettimanali. In relazione agli orari, sono da rispettare, preferibilmente, i seguenti: dal primo ottobre al 31 maggio (orario invernale) dalle 7 alle 12,30 e dalle 15 alle 19. L’estate, dal primo giugno al 30 settembre, dalle 7 alle 12,30 e dalle 15 alle 20. Gli orari di apertura e chiusura vanno comunque resi noti al pubblico mediante cartelli o altri mezzi idonei di informazione e comunicati al Comune. Nelle domeniche, nei giorni festivi infrasettimanali e nel pomeriggio del sabato, gli impianti rimarranno aperti in ragione del 25% seguendo appositi turni. Gli impianti che restano chiusi devono esporre un cartello o altro mezzo idoneo di informazione con cui rendono noti al pubblico l’elenco degli impianti e le relative ubicazioni degli stessi che in quel giorno restano aperti. Gli impianti che effettuano l’apertura domenicale sospenderanno la loro attività nel primo giorno feriale successivo a quello in cui è stato effettuato il turno. Nel periodo di maggior flusso turistico e in particolari periodi dell’anno è possibile derogare dall’osservanza dei turni domenicali, festivi e del sabato pomeriggio, previa comunicazione al Comune. L’ordinanza del sindaco segue la normativa regionale che stabilisce che siano i Comuni a determinare l’orario giornaliero dei distributori di carburanti e la turnazione nelle domeniche, nei giorni festivi ed in quelli festivi infrasettimanali.
Condividi su:

Seguici su Facebook