Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

''SALVIAMO LA COSTITUZIONE'': MISSIONE RIUSCITA PER IL COMITATO

della redazione
Condividi su:
I promotori vastesi del comitato ''Salviamo la Costituzione'', nelle persone di Luciano Lapenna, Francesco Piccolotti, Nicola Petta e Roberto Menna, comunicano che sono state raccolte a Vasto oltre 1000 firme valide a sostegno del referendum contro la devolution. Il comitato vastese esprime soddisfazione, inoltre, nell'apprendere la notizia che il quorum del mezzo milione di firme valide è stato ampiamente superato con il controllo già avvenuto da parte della Corte di Cassazione sulla correttezza formale delle firme depositate lo scorso 17 febbraio dal comitato promotore per azzerare le riforme apportate dal governo di centro destra alla seconda parte della Costituzione. La mobilitazione a Vasto ha visto impegnati, oltre allo schieramento del centrosinistra, l'Arci, la Cgil, Aprile ed altri movimenti ed associazioni cittadine. Inizia adesso la mobilitazione per l'abrogazione delle norme che modificano radicalmente la nostra Costituzione repubblicana e che si concluderà con il voto al referendum dopo una campagna referendaria che dovrà vedere tutti i partiti dell'Unione, con i tanti movimenti e sindacati, impegnati in una battaglia per salvare la Costituzione. ''Appena nota la data del referendum - dicono i promotori in una nota - ci faremo carico di convocare un nuovo tavolo aperto per definire le iniziative necessarie a far conoscere alla cittadinanza vastese le ragioni del referendum''.
Condividi su:

Seguici su Facebook