Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Poste centrali: file interminabili e disagi

Condividi su:

Ci hanno segnalato alcuni disagi che riguardano la sede delle Poste Centrali a Vasto. Si tratterebbe di file infinite a causa della mancanza del personale, disservizi vari e mancanza di strutture adeguate, quali sediolini o panchine, che servirebbero per alleviare la fatica dell’attesa ai più anziani.

Una lettrice commenta così “Oggi mi sono recata nella sede delle Poste di Viale Giulio Cesare e ho dovuto aspettare la bellezza di mezz’ora fuori sotto il sole cocente. Arrivata finalmente dentro prendo il numeretto per la fila e mi è toccato aspettare un’altra mezz’ora in piedi, con 30°C tra dentro e fuori, dato che l’impianto di condizionamento era spento, per lo più in piedi senza un appoggio o una panchina dove sedersi. Alta era anche la presenza di anziani, che lamentavano giustamente, un servizio a dir poco indecoroso soprattutto per la mole di gente presente rispetto al personale dato che erano aperte cinque casse su dieci.”

Ormai ci troviamo nel periodo della convivenza col Covid, servono davvero a qualcosa queste misure? Serve davvero togliere le panchine e creare file interminabili per un eventuale distanziamento che puntualmente non viene rispettato?

Ci auguriamo che tali episodi non si verifichino più.

Condividi su:

Seguici su Facebook