Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Al Lido Fernando una bellissima esperienza di inclusione e solidarietà

Gli ospiti della Fondazione Mileno di Gissi protagonisti per un giorno con la collaborazione di tanti enti

Redazione
Condividi su:

“Una bellissima esperienza che parla di solidarietà a servizio dei nostri concittadini con disabilità e che ha dimostrato quanto investire per un’inclusione non sia solo una scelta che rende migliori come singoli individui ma soprattutto qualifichi l’intera comunità”. Con queste parole il sindaco, Francesco Menna, e l’assessore al Welfare e all’Inclusione Sociale, Nicola Della Gatta, hanno commentato l’evento svoltosi nella mattina di sabato scorso presso il Lido Fernando di Vasto Marina e che ha visto protagonisti gli ospiti della struttura di Gissi della Fondazione Padre Alberto Mileno.

“Non ci aspettavamo tutta questa accoglienza, abbiamo assistito a scene da film, ci siamo emozionati e i nostri ragazzi si sono divertiti tantissimo, un forte grazie a tutti voi che avete permesso questa magnifica giornata” ha aggiunto Tonia Desiderio, referente della fondazione Padre Alberto Milano di Gissi.

“È doveroso ringraziare - ha concluso l’assessore Nicola Della Gatta presente all'iniziativa - tutti coloro che hanno reso possibile questa esperienza a partire da chi ha ospitato l’evento, Fernando Sorgente, il personale del Lido e, particolarmente, gli uomini dell’Ufficio Circondariale Marittimo guidato dal Comandante, TV. Stefano Varone, il personale della Compagnia del Mare Lifeguard, coordinato da Cristian Di Santo, gli istruttori della Società Nazionale di Salvamento Vasto, le unità Cinofile della Scuola Italiana Cani di salvataggio, con il loro Presidente Roberto Gasparri e gli istruttori Pietro Orsini con Shana, Ilaria Martella con Mirò e Davide Giuliante con Rocky.

Questa meravigliosa squadra ha dato dimostrazione delle proprie doti di salvataggio, oltre alle moto d'acqua, le tavole Sup e tanto altro ancora”.

 

Condividi su:

Seguici su Facebook