Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Obiettivo: preservare un bene simbolo di Vasto

L'on. Grippa commenta la disponibilità di 7 milioni di euro per Palazzo d'Avalos nell'ambito dei fondi per la tutela del patrimonio culturale

redazione
Condividi su:

“E’ un grande risultato quello dei 7 milioni di finanziamento messi a disposizione a partire da quest’anno e in programma fino al 2024 per gli interventi di mitigazione del rischio, consolidamento e restauro del Palazzo d'Avalos della nostra città"

E' quanto sottolinea Carmela Grippa, deputata del Movimento 5 Stelle nell'annunciare i fondi disponibili.

"Una doppia soddisfazione se si pensa che dopo diverse segnalazioni circa la necessità di intervenire in tutela del patrimonio culturale vastese in diverse sedi quello per Palazzo dAvalos risulta tra gli interventi con il maggior importo finanziato”, prosegue Grippa, appresa la notizia delle somme stanziate in un schema di decreto ministeriale di approvazione della programmazione 2022-2024, relativa al fondo per la tutela del patrimonio culturale. 

“Il patrimonio culturale del nostro territorio sappiamo che è un modo di vivere che una comunità ha ereditato dalle generazioni precedenti e che trasmette alle generazioni successive per cui sono molto soddisfatta della possibilità di intervenire per preservare un bene simbolo di Vasto dopo che nei mesi scorsi lo stesso gioiello architettonico aveva avuto accesso insieme ai trentasette interventi strategici finanziati, diffusi in tutta Italia, al Piano Strategico “Grandi Progetti Beni Culturali” varato dal Ministro della Cultura, Dario Franceschini” conclude.

Condividi su:

Seguici su Facebook