Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

La neve è tornata ad imbiancare il nostro territorio

Coltre bianca in vari comuni dell'interno tra cui Casalanguida e Carpineto Sinello, a Casalbordino interventi della Protezione Civile dopo la caduta di alberi

Condividi su:

Attesa, forse persino invocata, la neve è arrivata anche sul nostro territorio. Dopo il repentino calo delle temperature e le prime piogge notturne la giornata di ieri è stata segnata dalla caduta di, timidi sulla costa e più massicci nell’entroterra, fiocchi di neve. Se in poche ore sulla costa, sferzata da un vento gelido e impetuoso, in poche ore è tornata la pioggia, nell’entroterra la coltre bianca ha coperto case e strade.

Simbolo di un inverno quest’anno mai così poco presente, anzi quasi del tutto assente, la neve è croce e delizia. Attesa dagli agricoltori e per garantire le sorgenti d’acqua, visione gioiosa e festosa dei bambini sognanti. E incubo per chi è solo, e rischia di esserlo ancora di più, per chi non ha una casa e soffre i gelidi rigori dell’impoverimento, per chi è costretto a lavorare in condizioni proibitive o sopravvive imprigionata dai peggiori e più turpi mercati (dis)umani.

Sulla costa i fiocchi in poche ore hanno lasciato spazio alla pioggia. E ad un vento sferzante. A Casalbordino, allertata dall’assessore alla viabilità Amerigo Tiberio, la Protezione Civile è stata operativa “per garantire sicurezza e assistenza al territorio”. Interventi per ripristinare la viabilità, segnata dalla caduta di alberi, si sono registrati “in via Pescara, via Tavoleto e via Pozzacchio in località Verdugia”. L’assessore Tiberio ha ringraziato la Protezione Civile e sottolineato che “sono per fortuna limitati i danni sulla viabilità ordinaria in territorio casalese”.

La coltre nevosa è stata molto più spessa nei comuni dell’entroterra tra cui Casalanguida. Il sindaco Luca Conti ha documentato con alcune foto pubblicate sui social. “Inizia a nevicare anche da noi – la nota pubblicata su facebook alle 17.07 - le strade sono imbiancate vi consigliamo di mettervi in viaggio solo se necessario. Le previsioni sono in peggioramento nelle prossime ore. Per urgenze potete contattarci al mio numero personale”.

Una testimonianza da Carpineto Sinello giunge dalla foto pubblicata da Filomena Lucci, responsabile della Fondazione Montessori Italia per l'Abruzzo, che ha immortalato un cinghiale sotto gli alberi in mezzo ad una spessa coltre bianca. Una foto che ha accompagnato con una citazione del grande Franco Battiato: "Spero che ritorni presto l'era del cinghiale bianco, profumi indescrivibili nell'aria della sera".

Foto Casalanguida, fonte sindaco Luca Conti su facebook

Foto Casalbordino, fonte Enzo Dossi

Condividi su:

Seguici su Facebook