Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Screening Covid solo per studenti dalla prima elementare all'ultimo anno delle superiori

Mancano i tamponi antigenici adatti ai più piccoli di età

redazione
Condividi su:

“In merito alle giornate di screening di massa sulla popolazione scolastica previste in alcuni Comuni già dalla giornata del 7 gennaio preciso che, nel corso della riunione tenutasi per definire le modalità delle stesse è stato definito dalla Asl Lanciano Vasto Chieti che lo screening sugli scolari e sugli studenti è strettamente indirizzato alle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado escludendo i bambini di fascia di età minore che frequentano la Scuola dell’Infanzia”.

Lo precisa il Presidente della Provincia di Chieti, Francesco Menna, che sottolinea che la decisione presa è strettamente legata all’indisponibilità da parte della Asl di tamponi antigenici adatti ai più piccoli di età.

“Pertanto – conclude Menna - lo screening sulla popolazione scolastica potrà essere effettuato dagli scolari e dagli studenti iscritti dalla prima elementare fino all’ultimo anno di superiore. Sarà comunque mia premura sollecitare la Asl e la Regione Abruzzo affinché si provveda quanto prima ad uno screening anche sui bambini delle Scuole dell’Infanzia al fine di tracciare eventuali nuove positività ed interrompere la catena del contagio”.

Condividi su:

Seguici su Facebook