Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Rete di scuole unite in un percorso sulla biodiversità legata alla Didattica del Territorio

22 settimane di studio in preparazione della giornata mondiale del 22 maggio 2022

Condividi su:

Si è tenuta nell’aula magna della scuola secondaria di primo grado “R. Paolucci” la presentazione del percorso sulla biodiversità legata alla Didattica del Territorio,  alla presenza del dirigente scolastico dell’IC1 Spataro-Paolucci, Sandra Di Gregorio, del presidente della scuola paritaria “Madonna dell’Asilo” Massimiliano Melchiorre, di Orazio Di Stefano, presidente del dipartimento Ans Abruzzo, le insegnanti Rosetta Rossi, della N.D.D. di Vasto, Rosaria Spagnuolo, della Scuola Primaria “G. Spataro” e on line con il dirigente scolastico IC Colli al Volturno, Ilaria Lecci, l’insegnante Maria De Francesco dell’IC “G. Rodari” di San Salvo e il prof. Gilberto Onofrillo.

Il dirigente scolastico Di Gregorio ha sottolineato l’importanza della Didattica del Territorio, che si collega all’educazione civica, all’Agenda 2030, alla transizione ecologica in un percorso di riscoperta anche delle tradizioni.

Orazio Di Stefano ha illustrato il programma e la necessità di creare una rete di scuole, in continuità con il progetto Abitare i luoghi, con lo studio del testo di Didattica del Territorio e per alcune istituzioni scolastiche con il Turismo delle Radici con l’Università della Calabria. Ogni scuola potrà scegliere gli argomenti da approfondire tra: Cultura Contadina, galline polli e uova, papere, uva, vendemmia, vino, ulivo e olio, caprette e agnellini, alberi, pizza, maiali e salumi, dolci, sapone, marmellata, cavalli, fiume, cagnolini, mare, api e miele, asinelli, convento di Palmoli, lavoro nel Contado, grano e pane, Castelli. Ogni argomento avrà delle lezioni teorico pratiche che potranno svolgersi nel Bosco degli Ulivi di Lentella oppure mediante delle lezioni video in classe. E’ prevista per il 22 maggio, giornata nazionale della biodiversità, una giornata finale in cui tutti i lavori svolti dalle diverse classi saranno esposti.

E’ previsto un primo incontro d’inaugurazione del progetto, Lunedì 4 ottobre a San Salvo, in cui sarà presentato il programma generale e il libro di Francesco Galiffa “Eravamo Contadine”, con la presenza di Gilberto Onofrillo, Angelo Pagano, Orazio Di Stefano e delle scuole della rete.

Condividi su:

Seguici su Facebook