Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Ombrelloni, sdraio e lettini lasciati anche di notte nelle spiagge libere, scatta il sequestro

Ufficio Circondariale Marittimo di Vasto, in collaborazione con Comune e Pulchra, in azione

| di redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

Personale dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Vasto, con la collaborazione del Comune di Vasto e della Società Pulchra, ha effettuato nella serata del 28 luglio scorso un’operazione di perlustrazione notturna del litorale vastese al fine di verificare la presenza di materiali abbandonati sulle spiagge nelle ore notturne in contrasto con quanto previsto dalla vigente Ordinanza Balneare della Regione Abruzzo.

L’attività ha portato al rinvenimento e pertanto al sequestro di n. 45 ombrelloni e 41 tra sdraio e lettini da mare sulle spiagge libere di Vasto Marina liberando, pertanto, dall’abusiva ed arbitraria occupazione del Pubblico Demanio Marittimo più di 100 mq. di arenile.

Il Comando dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Vasto, nell’invitare i fruitori del mare al rispetto delle vigenti normative e soprattutto a rimuovere ogni oggetto dall’arenile al termine dell’attività balneare, evidenzia che continuerà a monitorare il fenomeno e reprimere simili comportamenti durante tutto l’arco della stagione estiva e su tutto il litorale di giurisdizione.

redazione

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK