Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Dopo tanti colori, l’Italia è in zona bianca ad eccezione della Valle d’Aosta

Dal 28 giugno è probabile lo stop alle mascherine all’aperto

| di Redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

Finalmente l’Italia è tutta zona bianca ad eccezione della Valle d'Aosta che resterà gialla fino al 28 giugno. Da domani è previsto il tampone obbligatorio e la quarantena di 5 giorni per chi arriva dalla Gran Bretagna, per cercare di frenare il contagio della variante Delta del coronavirus, che sta dilagando nel Regno Unito.

Si consente inoltre l'ingresso dai Paesi dell'Unione Europea e da Stati Uniti, Canada e Giappone con i requisiti del Certificato Verde, il green pass europeo, mentre è prolungato il divieto di ingresso da India, Bangladesh e Sri Lanka.

E’ probabile che sia il 28 giugno, quando tutta l'Italia sarà bianca, la data in cui il Paese potrà finalmente togliere l’obbligo della mascherina all'aperto. Lo stabilirà a breve il Cts, all'interno del quale non si esclude però uno slittamento in avanti di questo giorno fatidico, fino almeno alla settimana successiva, il 5 luglio.

 

 

Redazione

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK