Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Chiusura Tribunali abruzzesi, un 'segnale' verso la proroga

Il Governo valuta un "ulteriore differimento della soppressione degli uffici giudiziari". La nota di FdI

redazione
Condividi su:

"Importante vittoria di Fratelli d’Italia alla Camera dei Deputati ieri grazie a un ordine del giorno presentato dai deputati Carolina Varchi e Andrea Del Mastro (9/3045 - A/58) e approvato dal Governo, seppur riformulato nel corso della seduta, con cui il Governo stesso viene impegnato a valutare, in prossimità della scadenza del periodo di proroga fissato al 14 settembre 2022, l’opportunità di un ulteriore differimento della soppressione dei predetti uffici giudiziari”. 

Lo rendono noto il coordinatore regionale di Fratelli d’Italia d’Abruzzo Etel Sigismondi e il responsabile del dipartimento Giustizia del partito Luigi Comini, che aggiungono: “È evidente che si tratta di un primo segnale, che accogliamo positivamente, è un’apertura concreta da parte del Governo sulla quale Fratelli d’Italia continuerà a lavorare per evitare la chiusura dei tribunali abruzzesi, scongiurando che questi territori vengano privati di fondamentali presidi di legalità e giustizia”.

Condividi su:

Seguici su Facebook