Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

E se il romanzo di Peppino Tagliente “La notte del solstizio” diventasse un film?

L’incontro a Roma tra l'autore, Michele Cappa e il produttore cinematografico Gianluca Bertogna…

| di Rosaria Spagnuolo
| Categoria: Attualità
STAMPA

Sono tanti coloro che hanno letto l’ultimo romanzo di Peppino Tagliente, “La notte del solstizio” Q Edizioni, che si ispira ad una storia vera, connettendosi alla dimensione politica, sociale, insieme a tradizioni e leggende popolari del primo Novecento. Immergendosi nella lettura, si percorrono i vicoli di Vasto nel 1901, nella notte del Solstizio d’estate, la notte di San Giovanni, che con le sue credenze popolari dà vita ad un susseguirsi di eventi. Emerge dal romanzo la società di quel momento: i mestieri di una volta, le credenze, le tradizioni, l’abbigliamento, i detti popolari, la filosofia, la politica, lo spirito di contraddizione, la litigiosità, la conflittualità atavica, la calunnia. La descrizione è così accurata, dei luoghi e delle persone, che sembra quasi di rivivere quei momenti. Michele Cappa dopo la lettura ha scritto su Facebook “Mentre leggevo però me lo vedevo film ma anche cortometraggio e, perché no, opera teatrale. Ci starebbe benissimo ma soprattutto si racconterebbe la nostra amata Vasto in maniera differente.” Poi la domanda: “e se diventasse veramente un film?”

Michele Cappa si è attivato con le sue conoscenze nel campo cinematografico. E’ riuscito ad avere un incontro a Roma, nella scorsa settimana, insieme a Peppino Tagliente con il produttore cinematografico Gianluca Bertogna sul set di "Ghiaccio", un film di Fabrizio Moro. Il libro è piaciuto moltissimo e si sta pensando di trasformarlo in una sceneggiatura con la possibilità reale di farne un film.  

Michele Cappa dice: “non è detto che riusciremo in questo obiettivo, ma sarebbe una pubblicità non indifferente per Vasto.”

La vicina Puglia ha investito moltissimo in questi ultimi anni sul cinema e ci sono stati significativi impatti su economia e turismo. E’ diventato meta del turismo naturale, culturale, balneare ed enogastronomico, non solo per le bellezze naturali della regione, ma anche per l’alternarsi di prestigiosi artisti, registi e produttori, nazionali ed internazionali in tante produzioni. E’ molto sviluppato anche in Italia il fenomeno del Cineturismo, che ci porta per mano a scoprire la location dei film, per rivivere le emozioni dei personaggi. Sempre di più un film diventa l’inizio di un viaggio.

Un film girato a Vasto, con una storia di Vasto, oltre ad essere motivo di orgoglio per la città, potrebbe avere dei positivi risvolti per il turismo.

Attendiamo notizie, speriamo positive…

 

Rosaria Spagnuolo

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK