Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Cento chilometri di piste piene di neve a Roccaraso, ma le stazioni sono chiuse

Profonda crisi del settore che ha messo in stop oltre 1500 persone che vivono di turismo invernale a causa della pandemia

| di Redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

Il settore sciistico abruzzese è in profonda crisi. 

Dopo aver perso la prima parte della stagione a causa delle restrizioni imposte dal governo per contrastare l'ulteriore diffusione del Covid-19, imprenditori, operatori turistici, albergatori e le oltre 1500 persone che vivono con il turismo invernale speravano nella riapertura annunciata dal Governo per il 18 gennaio per tentare di ripartire. Le decisioni del Comitato tecnico scientifico purtroppo hanno indicato gli impianti di risalita come possibili luoghi di propagazione del virus. Di conseguenza c’è stata la decisione del Governo di tenere chiusi i comprensori sciistici ancora per un mese. Speravano tutti che questo poteva essere il momento del rilancio dell'economia che ruota attorno al turismo della montagna. Quello di Roccaraso e Rivisondoli, a 1.250 metri sugli Altopiani Maggiori d'Abruzzo, tra il Parco nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise e il Parco nazionale della Majella, è il comprensorio più grande dell'Italia centro-meridionale. Un bacino sciistico che ha 28 impianti di vario tipo, cinque cabinovie per circa cento chilometri di piste che, da sempre, è il punto di riferimento per gli appassionati degli sport invernali anche di Campania, Lazio e Puglie. Un bacino che ogni anno ospita oltre quattro milioni di turisti.

Le condizioni c'erano tutte: oltre un metro di neve che avrebbe consentito di andare avanti con gli impianti aperti fino a Pasqua e le richieste che continuano ad arrivare da ogni parte d'Italia.
Sindaci, imprenditori e operatori turistici lanciano l'allarme sulla grave situazione che rischia di portare al tracollo economico e sociale.

 

 

Redazione

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK